12
Ottobre
2013
Convegni

Convegno: Nuovi insegnanti e nuove scuole che crescono

Evento: 12 Ottobre 2013
Università Cattolica del Sacro Cuore
Milano

Promosso da Associazione Culturale Il Rischio Educativo, CdO Opere Educative e Diesse

Milano: Università Cattolica del Sacro Cuore
Bologna: Centro Congressi Hotel Savoia Regency (video collegamento)

Nell’attuale situazione sociale e culturale dell’Europa, segnata da una crisi profonda e da mancanza di prospettive sicure, la questione educativa appare centrale e rilevante, richiede un deciso miglioramento del sistema scolastico complessivo e obbliga a porre al centro la professionalità della figura dell’insegnante per la costruzione di una scuola migliore.

Autonomia, pluralismo educativo, professionalità docente, libertà educativa sono aspetti decisivi di un cambiamento dei fattori scolastici e possano aiutare a rimettere al centro la questione educativa.

È compito indispensabile, anche istituzionale, prendere attentamente in considerazione e promuovere ogni soggetto educativo che, nella scuola, persegua la motivazione originaria della propria vocazione di insegnante e la costruzione di nuove intraprese educative, culturalmente, didatticamente e anche materialmente.

Programma Convegno

Una scuola per il popolo

Fabrizio Foschi, Presidente Diesse dialoga con Rose Busingye, Luigi Giussani High School, Kampala

Che cosa è richiesto per una vera libertà di educazione

Sintesi e passi della relazione di Charles L. Glenn, EdD, PhD Professor, Educational Leadership and Policy Studies, Boston University a cura di Rosario Mazzeo, Rettore Scuola L’aurora Bachelet di Cernusco sul Naviglio (MI)

Sintesi dell'intervento

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.

Alcuni contenuti e funzionalità su questa pagina sono disattivati perché hai bloccato i cookie!

Questo accade perché un contenuto o una funzionalità marcati %SERVICE_NAME% usano cookie che hai scelto di tenere bloccati. Ti preghiamo di riattivare i cookie: apri le preferenze cookie.