Normative Nazionali

Adempimenti vaccinali delle scuole e dei genitori per l’anno scolastico 2019-2020 – aggiornamenti

― 7 Giugno 2019

La circolare MIUR delle Iscrizioni A.S. 2019-2020 (n. 18902. 07-11-2018), in merito agli adempimenti vaccinali, rinvia all’articolo 3 bis del decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni in legge 31 luglio 2017, n. 119.
La norma prevede a partire dall’a.s. 2019/20 la cosiddetta procedura semplificata.

In seguito alla trasmissione alle ATS di competenza degli elenchi degli iscritti, le stesse stanno restituendo il dato relativamente agli studenti che non risultano in regola con gli obblighi vaccinali e che non rientrino nelle situazioni di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni e che non abbiano presentato formale richiesta di vaccinazione all’ASL territorialmente competente.

Per Milano, Città Metropolitana e Lodi gli elenchi sono visionabili e scaricabili al seguente link, le altre ATS della Lombardia dovrebbero provvedere a restituire gli elenchi alle scuole tramite posta certificata.

Ricordiamo che nei dieci giorni successivi all’acquisizione degli elenchi, i coordinatori e i responsabili dei servizi educativi dovranno invitare i genitori, i tutori o i soggetti affidatari a depositare, entro il 10 luglio 2019, la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni ovvero l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse, o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’ASL territorialmente competente.

Successivamente, entro il 20 luglio 2019la documentazione presentata dai genitori o la comunicazione dell’eventuale mancato deposito per gli adempimenti di competenza, ricorrendone i presupposti, dovrà essere trasmessa, a cura delle scuole, all’ATS di competenza per l’applicazione delle sanzioni. Ad oggi non sono chiare le modalità di tale trasmissione, confidiamo che vengano comunicate successivamente.

Ricordiamo che, per la scuola dell’infanzia e i servizi educativi per l’infanzia, la mancata presentazione della documentazione nei termini previsti comporta la decadenza dall’iscrizione.
Per gli altri gradi di istruzione e per i centri di formazione professionale regionale, la mancata presentazione della documentazione nei termini previsti NON determina la decadenza dall’iscrizione né impedisce la partecipazione agli esami.

Si allegano:
– la Nota di Regione Lombardia (prot. 17670 del 17/05/2019) che comunica l’attivazione di ambulatori ad accesso libero, senza appuntamento, nelle ASST del territorio dell’ATS Milano, per il recupero dei bambini 0-6 anni non in regola con le vaccinazioni obbligatorie in modo da poterne dare comunicazione alle famiglie interessate;
– la Nota dell’ATS Milano (n. 89932/19 del 5 giugno) indirizzata ai Dirigenti delle Scuole statali e paritarie con la quale si informa sugli esiti delle verifiche sullo stato vaccinale e sull’attivazione degli ambulatori vaccinali ad accesso libero;
– la Nota dell’UST Milano (n. 9498 del 6 giugno 2019) che richiama l’attenzione delle scuole sulle suddette note.

Nota Regione Lombardia prot. 17670
Nota ATS Milano n. 89932/19 del 5 giugno - sugli adempimenti vaccinali
Nota dell'UST Milano n. 9498 del 6 giugno 2019

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.

Alcuni contenuti e funzionalità su questa pagina sono disattivati perché hai bloccato i cookie!

Questo accade perché un contenuto o una funzionalità marcati %SERVICE_NAME% usano cookie che hai scelto di tenere bloccati. Ti preghiamo di riattivare i cookie: apri le preferenze cookie.