Centro servizi

Contributi alle scuole paritarie a.s. 2018/2019: pubblicato il DM annuale con i criteri per l’assegnazione dei contributi

― 8 Maggio 2019

Pubblicato il Decreto Ministeriale n. 278 del 28 marzo 2019 che definisce – ai sensi della legge n. 296 del 2006, e in particolare l’articolo 1, comma 636 – i criteri e parametri per l’erogazione dei contributi a favore delle Istituzioni scolastiche paritarie.

I Decreti di ripartizione fondi, attuativi del suddetto DM, sono stati trasmessi all’organo di controllo e quindi a breve le relative risorse finanziarie saranno disponibili.

Il Miur ha invitato gli Uffici Scolastici Regionali alla tempestiva erogazione dei contributi alle singole istituzioni scolastiche paritarie.

Confidiamo che gli USR comunichino a breve le modalità per raccogliere le dichiarazioni di cui al Modello A, allegato al decreto, per poter poi avviare le procedure per la ripartizione delle somme e l’emissione dei decreti di saldo relativi all’a.s. in corso. 

In caso di ritardi, nell’avvio delle procedure sopra descritte, vi invitiamo a  sollecitare gli USR competenti.

Relativamente alla dichiarazione prevista dal modello A, segnaliamo che il CMS (Corrispettivo Medio per Studente) è stato modificato, come da tabella sotto riportata e da nota del Miur in calce.

CMSInfanziaPrimariaSecondaria di I gradoSecondaria di II grado
2018/2019€ 4.641€ 6.223€ 6.837€ 6.624
Dato precedente€ 5.739,17€ 6.634,15€ 6.835,85€ 6.914,31

 

Testo del DM 278/2019
Piano di riparto del capitolo 1477/1 "Contributi alle scuole paritarie
Piano di riparto del capitolo 1477/2 "Contributi alle scuole paritarie (alunni disabili)
Nota Miur CMS

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.

Alcuni contenuti e funzionalità su questa pagina sono disattivati perché hai bloccato i cookie!

Questo accade perché un contenuto o una funzionalità marcati %SERVICE_NAME% usano cookie che hai scelto di tenere bloccati. Ti preghiamo di riattivare i cookie: apri le preferenze cookie.