Centro Servizi

DL Rilancio: scheda del Centro Servizi

― 20 Maggio 2020

Si segnalano gli articoli del DL 34/2020 ritenuti maggiormente rilevanti per la realtà delle scuole paritarie:

  • 24 stralcio IRAP (saldo 2019-acconto 2020) per imprese con ricavi fino a 250 milioni di euro;
  • 28 credito di imposta nella misura del 60% (30% per affitto azienda) dell’ammontare del canone di locazione di immobili ad uso non abitativo (mesi marzo, aprile e maggio) per soggetti con ricavi non superiori a 5 milioni (anche enti ecclesiastici e del terzo settore);
  • 30 riduzione oneri bollette elettriche per utenze non domestiche (mesi maggio-giugno-luglio);
  • 68 ammortizzatori sociali (FIS e Cassa in deroga) per altre 9 settimane (5 entro 31/8 e 4 dopo 1/9 pv);
  • 72 congedi aggiuntivi per dipendenti con figli fino a 12 anni e bonus baby-sitting di 1200 euro spendibile anche in centri estivi/servizi per l’infanzia;
  • 77 contributi alle imprese e agli enti del terzo settore per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale;
  • 80 sospensione licenziamenti per giustificato motivo oggettivo fino al 16/8 pv;
  • 90 lavoro agile per i dipendenti con figli di età inferiore a 14 anni;
  • 91 validità anno scolastico e formativo per IeFP e ITS;
  • 93 possibilità di rinnovare e prorogare i contratti di lavoro a tempo determinato fino al 30/8 pv anche in deroga al dlgs 81/2015 (jpbs act/decreto dignità);
  • 95 contributi a imprese per riduzione rischio nei luoghi di lavoro (dispositivi sanificazione, protezione..);
  • 105 contributi ai Comuni (150 milioni) per centri estivi 2020 (giugno/settembre) per bambini età 3/14 anni;
  • 120 credito imposta 60% spese (max 80.000 euro) per adeguamento ambienti lavoro (per imprese e enti no profit);
  • 125 credito di imposta 60% (max 60.000 euro) per spese di sanificazione e acquisto di dispositivi di protezione (per imprese ed enti del terzo settore);
  • 126 ulteriore proroga versamenti tributari e contributivi;
  • 156 accelerazione riparto 5×1000;
  • 231 39,23 milioni per dispositivi e pulizie scuole statali e paritarie per esami di stato;
  • 233 contributi per minori entrate da rette: 65 milioni per servizi educativi e scuole infanzia e 70 milioni per primarie e secondarie di primo e secondo grado (in base ad alunni fino a 16 anni);
  • 246 sostegno al terzo settore nelle regioni del sud (100 milioni, dei quali 20 per il contrasto alla povertà educativa).

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.