Normative Nazionali

INPS: proroga validità DURC

― 31 Luglio 2020

In data 30/07/2020 l’INPS ha emesso un messaggio che chiarisce i termini della proroga d’ufficio dei DURC regolari in scadenza entro il 31/07/2020.

In particolare l’Istituto segnala che, a seguito delle modifiche effettuate in sede di conversione al DL Rilancio, i DURC con scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020 conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.

Pertanto tutti i DURC regolari con scadenza compresa tra il 31/01/2020 e il 31/07/2020 conservano la loro validità fino al 29/10/2020.

Questa indicazione verrà data dall’INPS sia alle stazioni appaltanti che alle aziende in fase di richiesta del DURC.

Non è dunque necessario fare richiesta di rinnovo del DURC in quanto già rinnovato d’ufficio, anche se la data di scadenza sul documento fosse antecedente al 31/07/2020 (purché successiva al 31/01/2020).

Si segnala infine che la prevista proroga dello stato di emergenza dovrebbe prorogare ope legis anche quei DURC con scadenza successiva al 31/07/2020. Questo tuttavia dovrà essere confermato da ulteriore messaggio INPS.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.