Normative Nazionali

MINISTERO DELL’INTERNO: Circolare ai Prefetti post DL 52/2021

― 25 Aprile 2021

Il  Ministero dell’Interno  scrive ai Prefetti in seguito alla pubblicazione del DL 52/2021, sottolineando la necessità di attenti controlli relativamente a “tutte le attività” che ripartiranno dal 26 aprile al fine di evitare assembramenti, soprattutto nei weekend e nelle giornate festive e prefestive.

Particolare attenzione anche a seguito della riapertura di a scuole, negozi e attività commerciali.

La circolare ribadisce quanto già sancito dal il DL 52:   attività didattica in presenza per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado su tutto il territorio nazionale; inderogabile il limite del 50% della popolazione studentesca della scuola secondaria di secondo grado in presenza con le seguenti precisazioni:

  • zona gialla e arancione: presenza dal 70 al 100%;
  • zona rossa: presenza dal 50 al 75%.

L’obiettivo, si legge nella circolare, è assicurare nella zona gialla e arancione il progressivo raggiungimento del risultato dell’integrale didattica in presenza anche per gli studenti della secondaria di secondo grado.

Il Viminale suggerisce infine interventi organizzativi da parte delle scuole come, ad esempio, quelli attinenti alle fasce orarie differenziate dell’ingresso e  dell’uscita dagli istituti scolastici.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.