Bandi, Concorsi, Progetti

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE: Bando di concorso dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra in collaborazione con il Mi, a.s. 2022/2023 – sesta edizione

― 30 Settembre 2022

Con una Notizia del 29 settembre 2022, il Ministero dell’Istruzione pubblica la Nota prot. n. 2951 del 16.09.2022, con la quale si rende noto che è stato bandita la sesta edizione del Concorso in oggetto. Il tema di quest’anno è “1943-2023: i bombardamenti sui civili-Nell’80° anniversario della Guerra di Liberazione il ricordo delle vittime dei bombardamenti del 1943 e le analogie con il dramma che oggi vivono i civili che, come allora, subiscono le devastanti conseguenze dei bombardamenti“.

Come si legge nel bando: “Lo sviluppo della tematica avrà come punto di partenza lo studio e l’analisi di un bombardamento sull’Italia della Seconda Guerra Mondiale e di un bombardamento relativo a conflitti recenti a scelta del candidato. Negli allegati 1 e 2 sono indicati, a mero titolo esemplificativo e di ausilio, alcuni bombardamenti significativi rientranti nelle due suddette categorie. Il candidato dovrà descrivere l’impatto materiale e immateriale dei bombardamenti bellici sulla popolazione civile“. Alcune delle testimoniante in questione sono presenti e consultabili sul sito dell’ANVCG .

Il Concorso è indirizzato a tutti gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio nazionale, i quali, se interessati dovranno presentare i lavori entro e non oltre il 30/11/2022.

Per le scuole secondarie di secondo grado, il concorso si articola in tre sezioni:

  • grafica: un prodotto di illustrazione grafica a scelta fra un fumetto, un ritratto, un poster e un disegno presentato in formato originale in tecnica libera, in qualsiasi forma d’arte visiva e in ogni tipologia di materiale e di supporto, purché fisico e non digitale e nelle dimensioni minime di una tavola formato A4 e nelle dimensioni massime di una tavola formato A0;

  • video: durata massima consentita di 5 minuti, compresi i titoli di testa e di coda, con contenuti originali e inediti;

  • scrittura: gli elaborati possono articolarsi in: ricerche, saggi, articoli di giornale, testi teatrali, interviste ecc.

Per le scuole secondarie di primo grado, il concorso si articola in un’unica categoria in cui sono ricomprese tutte le forme espressive di cui ai punti precedenti.

Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre il 30/11/2022 insieme alla scheda d’iscrizione all’indirizzo: “Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra APS, via Marche, 54 – 00187 Roma. I materiali realizzati potranno essere inviati anche all’e-mail: concorsogiornatanazionale@anvcg.it.

Il primo classificato fra i partecipanti delle le scuole secondarie di primo grado, riceverà un premio di € 1.500,00; il secondo classificato un premio di € 1.000,00 e il terzo classificato un premio di € 500,00. Nel caso delle scuole secondarie di secondo grado, ai primi classificati di ciascuna sezione verrà riconosciuto un premio di € 1.500,00; ai secondi classificati un premio di € 1.000,00 e ai terzi classificati un premio di € 500,00. Alle scuole di appartenenza di tutti i premiati verrà riconosciuto un premio di € 500,00.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra al numero di telefono 06/5923141, o indirizzare una mail ai seguenti indirizzi: segreteria@anvcg.it ; testimoni@anvcg.it ; info@anvcg.it .

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.