Bandi, Concorsi, Progetti

MINISTERO ISTRUZIONE: Concorso Nazionale “La Cittadinanza del Mare”

― 3 Febbraio 2023

Con una Notizia del 02 febbraio 2023, il Ministero dell’Istruzione e del Merito comunica la pubblicazione del Bando relativo al Concorso in oggetto, rivolto agli studenti e alle studentesse delle Scuole Primarie e Secondarie di Primo e Secondo grado, statali e paritarie, “che potranno partecipare all’iniziativa con piena autonomia espressiva, sia come classi, sia come gruppo di studenti e studentesse della stessa istituzione scolastica“.

Come si legge nel Bando, il tema di questa edizione è “Le fonti di energia in tempo di crisi e la loro sostenibilità”, “con particolare riferimento alle fonti rinnovabili (sole, vento, acqua e mare) ed ai loro effetti sull’ambiente marino e costiero e sulle comunità che vivono in prossimità del mare“.

In linea con questo argomento, scopo dell’iniziativa è infatti quello di “rendere gli studenti e le studentesse cittadini attivi e consapevoli del mare e dell’ambiente, tutori della conservazione e valorizzazione di un bene vitale per il pianeta, nonché diffusori di una cultura di cui, storicamente e tradizionalmente, proprio il mare è portatore“.

I partecipanti dovranno produrre degli elaborati, declinando il tema generale attraverso i seguenti aspetti:
a) Il mare fonte di vita ma anche fonte di energie;
b) Legalità e mare;
c) La tutela degli ecosistemi marini e le fonti di energia rinnovabili connesse al mare;
d) Il trasporto via mare sostenibile ed in sicurezza;
e) La vita presso le comunità costiere.

Sono ammessi lavori rientranti di tipo:

a) Letterario: articoli, saggi, racconti, poesie fino ad un massimo di 5 cartelle (ogni cartella deve contenere 30 righe di testo, ogni riga 60 caratteri, per un totale di 1800 battute, caratteri e spazi compresi);
b) Artistico: disegni, manifesti, foto, collage realizzati con ogni strumento o tecnica (in uno dei seguenti formati: PDF; JPEG; JPG);
c) Multimediale: video, canzoni, podcast, spot che abbiano una durata non superiore ai 5 minuti.

I partecipanti concorreranno, in relazione al grado scolastico di provenienza, nelle seguenti categorie:

a) Scuole primarie;
b) Scuole secondarie di primo grado;
c) Scuole secondarie di secondo grado.

Le Modalità di iscrizione sono precisate all’Articolo 4 del bando, il cui incipit riportiamo per intero:

Le domande di partecipazione e i relativi elaborati devono essere inviati al Ministero dell’Istruzione e del Merito esclusivamente attraverso la  funzione “Rilevazioni” presente all’interno della piattaforma PimerMonitor, accessibile al seguente percorso “SIDI → Applicazioni SIDI → Gestione Finanziario-Contabile → Monitoraggio e rendicontazione → Rilevazioni”, da cui si potrà effettuare il log in tramite il servizio SIDI stesso. Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre le ore 23:59 del 13 marzo 2023. Decorso tale termine il sistema non consentirà l’invio della domanda di partecipazione al concorso“.

Per quanto attiene agli elaborati di tipo Multimediale (video, canzoni, podcast, spot), essi andreanno trasmessi all’indirizzo di posta elettronica elaborati.studenti@istruzione.it, anche con opportuni sistemi che comprimano le dimensioni dei file, dopo aver inviato la domanda di partecipazione online tramite la piattaforma PimerMonitor, poiché tecnicamente non potranno essere caricati direttamente su tale piattaforma, ma dovranno essere obbligatoriamente trasmessi entro tre giorni dall’invio della domanda di partecipazione.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.