Normative Nazionali

MINISTERO ISTRUZIONE E MERITO: Iscrizioni online anno scolastico 2024/2025, adempimenti delle scuole al termine delle iscrizioni

― 12 Febbraio 2024

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha trasmesso la Circolare MIM Prot. n. 777 del 09 febbraio 2024, avente per oggetto “Iscrizioni online anno scolastico 2024/2025 – Adempimenti delle scuole al termine delle iscrizioni on line“.

Nella fattispecie, il MIM ricorda che, a partire dal 12 febbraio, a chiusura delle Iscrizioni on line, le scuole e i centri di formazione professionale (CFP) possono gestire sul SIDI le domande ricevute.

Si raccomanda alle scuole che hanno ricevuto la domanda (sia che si tratti della prima, sia dell’ultima opzione indicata) di ritenersi responsabili della stessa; di conseguenza, in caso indisponibilità di posti, dovranno preoccuparsi di aiutare la famiglia a trovare la migliore soluzione alternativa.

Le domande che, dopo il 10 febbraio, si trovassero nello stato di “Incompletasaranno cancellate automaticamente dal sistema. Al contrario, quelle “In lavorazione” oppure “Restituita alla famigliapotranno essere acquisite dalla scuola, attraverso la funzione “Inoltro d’ufficio”, poiché è da intendersi espressa la volontà della famiglia.

Dal 12 febbraio è possibile anche prenotare, attraverso la funzione di “Download Dati”, il file denominato “Dati domande di iscrizione per graduatoria”, che include tutte le informazioni utili alla definizione della lista di accettazione.

Per la gestione delle domande di iscrizione ricevute, le scuole hanno a disposizione le Funzioni:

  • “Accetta” – con cui si dichiara di accettare la domanda;
  • “Smista (verso altra scuola/CFP)” – con cui è possibile inoltrare la domanda alla seconda o alla terza opzione indicata dalla famiglia.
  • Alunni classi conclusive” – con cui le scuole degli alunni che frequentano le classi conclusive potranno visualizzare il percorso di prosecuzione dell’obbligo scolastico dei propri studenti. La Nota precisa, su questo punto, che “se la domanda di iscrizione è stata presentata tramite la procedura on line, il sistema visualizza la scuola di destinazione; se questa non risulta presente, la scuola di attuale frequenza deve indicare la scelta di prosecuzione selezionando una delle voci dal menu a tendina“. Le SCUOLE PARITARIE che non SI SONO AVVALSE della procedura on line POSSONO INSERIRE LE DOMANDE cartacee ricevute a partire dal 12 febbraio.

Le Scuole Secondarie di Primo grado hanno a disposizione anche l’elenco degli “Alunni per abbreviazione”, che include gli studenti frequentanti il secondo anno di corso e che hanno fatto domanda di iscrizione alla Scuola Secondaria di Secondo grado (si tratta di coloro che sosterranno l’esame di Stato conclusivo del primo ciclo da privatista).

Tutte le informazioni contenute nella domanda di iscrizione possono essere scaricate alla conclusione, tramite la funzione  “Download Dati”, che consente di scegliere tre diverse tipologie di file, più o meno dettagliate.

L’Allegato 1  in calce alla Nota (Allegato 1) riassume le varie azioni che le scuole hanno in carico alla chiusura delle iscrizioni con le rispettive scadenze.

A partire dal 6 marzo 2024 vengono messe a disposizione, sia delle scuole statali, sia delle paritarie, ulteriori funzioni per gestire correttamente le iscrizioni, ovvero:

  • “Trasferimento di iscrizione” quando è necessario inserire nella propria scuola un’iscrizione già accettata da un altro Istituto, successivamente al rilascio di nulla osta;
  • Spostamento di iscrizione” quando, “a seguito della migrazione sulla rete scolastica del prossimo anno scolastico, occorre prendere in carico le iscrizioni che non risultano spostate in modo automatico“.

Inoltre, nella sezione del SIDI denominata “Documenti e manuali – Iscrizioni Online”, è disponibile una breve guida che illustra tutte le attività collegate al trattamento delle domande.

La Nota comunica in chiusura che è possibile contattare l’ufficio V della Direzione Generale all’indirizzo dgsis.ufficio5@istruzione.it, per chiarimenti relativi alla fase in corso. Per eventuali problemi tecnici legati all’applicazione, invece, è possibile chiamare l’apposito numero verde dedicato 800903080.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.