Normative Nazionali

MINISTERO ISTRUZIONE E MINISTERO SALUTE: Collaborazione interistituzionale per il Piano Nazionale della prevenzione 2020-2025

― 14 Aprile 2021

Nota ministero Istruzione e Salute numero 886 del 7 aprile 2021 – OGGETTO: Collaborazione interistituzionale per il Piano Nazionale della prevenzione 2020-2025.

La collaborazione tra il sistema scolastico (Amministrazione centrale del Ministero, gli Uffici scolastici regionali, gli Uffici di ambito territoriale e le scuole del territorio) e il sistema sanitario (Ministero, Regioni, Aziende Sanitarie) ha reso possibile negli anni – attraverso il Programma nazionale “Guadagnare Salute: rendere facili le scelte salutari”, i Piani nazionali della prevenzione (PNP) e i protocolli d’intesa tra i due dicasteri (2007, 2015 e 2018) – la realizzazione di efficaci interventi di promozione della salute sul territorio nazionale. In data 6 agosto 2020, in sede di Conferenza Permanente per i Rapporti tra Stato, Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano, è stata sancita l’ Intesa (repertorio n. 127/CSR ai sensi dell’art. 8, comma 6 della Legge 5 giugno 2003, n. 131) concernente il “Piano Nazionale della Prevenzione (PNP) 2020-2025”.
Tale PNP 2020-2025 declina il concetto della salute tra l’altro come il risultato di uno sviluppo armonico e sostenibile dell’essere umano, con attenzione anche alla natura ed all’ambiente. Il documento in questione sottolinea altresì l’importanza di trattare il tema della salute dell’individuo secondo un approccio multidisciplinare e attraverso un’azione coordinata in merito a tutti gli aspetti influenti sul benessere della persona, secondo il principio della “Salute in tutte le Politiche”.
Il PNP, attraverso il Programma Predefinito (PP) “Scuole che promuovono salute”, comune a tutte le Regioni, intende rafforzare la collaborazione tra il sistema scolastico e il sistema sanitario con la definizione di un complessivo percorso di promozione della salute anche nell’ambito dell’offerta formativa dell’intero ciclo di istruzione, in coerenza con il noto documento “Indirizzi di policy integrate per la Scuola che promuove salute” elaborato dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Istruzione, nonché adottato con Accordo tra Governo, Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano del 17.01.2019.
Le Regioni sono attualmente impegnate nell’ulteriore fase di elaborazione della pianificazione territoriale attraverso lo sviluppo dei Piani Regionali della Prevenzione (PRP).
Tra gli elementi decisivi utili per il processo di diffusione e sviluppo del PP “Scuole che promuovono salute” si annovera l’adozione di accordi inter-istituzionali tra sistema sanitario e sistema scolastico proprio per favorire una governance integrata, da cui possano discendere:
– attività di supporto alle scuole finalizzate all’orientamento metodologico e organizzativo (formazione,
analisi di contesto/profilo di salute, valutazione delle priorità, adozione e sviluppo delle pratiche
raccomandate dal Programma);
– accordi con soggetti esterni al sistema sanitario a supporto delle azioni di promozione della salute
dell’intera comunità scolastica;
– offerta di programmi di prevenzione “life skills oriented”;
– promozione e implementazione di reti regionali di scuole con focus sui predetti temi della salute;
– attività di governance e monitoraggio in ottica di miglioramento continuo.
Le pregresse esperienze nel merito hanno dato riprova di quanto la sottoscrizione di accordi tra Uffici scolastici regionali e Amministrazioni regionali, con una chiara individuazione di attori di processo e una programmazione condivisa e partecipata degli interventi, consenta di perseguire importanti risultati in termini di efficacia ed efficienza degli stessi.
Ciò premesso, nel rinviare alla consultazione degli accennati documenti per ogni ulteriore approfondimento, si invitano codesti Uffici a favorire una fattiva collaborazione con le Direzioni Generali Sanità delle Regioni, a loro volta invitate a collaborare per implementare i PRP in attuazione del PNP 2020- 2025, al fine di adottare, ove non già presenti, Accordi di collaborazione utili alla diffusione della cultura del benessere e della salute nella quotidianità delle comunità scolastiche e delle famiglie.
Al termine della fase di pianificazione regionale, è intenzione degli Scriventi promuovere l’organizzazione di webinar tematici di condivisione dei percorsi avviati tra Sanità e Scuola attraverso i PRP, per acquisire risultati, divulgare buone pratiche e incentivarne lo sviluppo.

Il Direttore Generale della Prevenzione Sanitaria 
Dott. Giovanni Rezza

Il Direttore Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento Scolastico
Dott. Antimo Ponticiello

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.