Normative Nazionali

MINISTERO ISTRUZIONE: Indagine nazionale sulle modalità di realizzazione della didattica a distanza – scadenza 18 marzo

― 16 Marzo 2020

Il Ministero dell’Istruzione ha avviato un’indagine nazionale sulle modalità di realizzazione e svolgimento della didattica a distanza per avere in tempi brevi un quadro generale e realistico di come si stanno attrezzando le istituzioni scolastiche per fare fronte all’attuale emergenza.
Il questionario è online ed è raggiungibile al link e serve principalmente a rilevare:
– se è stata attivata o meno qualche forma di didattica a distanza;
– in che modo sono stati coinvolti gli studenti (al fine di non tradurre questo periodo di sospensione forzata delle lezioni in una completa interruzione della formazione degli allievi);
– l’effettiva dotazione informatica delle scuole, l’esistenza di strumenti già attivi per la attivazione della didattica digitale e a distanza, il supporto alle categorie più deboli, la disponibilità di device per l’accesso alla didattica a distanza e la relativa connessione per gli studenti che ne abbiano bisogno;
– l’utilizzo di strumenti di interazione a distanza anche per la gestione degli organi collegiali;
– il numero approssimativo di docenti con competenze informatiche generali e adeguate per interventi di formazione a distanza con gli studenti.

Nella Guida alla compilazione è possibile scaricare il pdf con le domande della Rilevazione.

L’indagine dovrà essere compilata dalle scuole entro il 18 marzo p.v. (TERMINE NON PERENTORIO, vedi nota in calce del 16/3/2020 a firma dott.ssa Boda) ed è fondamentale – sottolinea la Nota ministeriale – per poter mettere in atto azioni mirate e di supporto alle istituzioni didattiche da parte del Ministero.

Le scuole paritarie per registrarsi e compilare il questionario devono contattare previamente l’assistenza al link (box presente nella home page del sito), specificando la propria denominazione, il codice meccanografico dell’istituto e un indirizzo email valido dove saranno inviate le credenziali di accesso, specificando nelle note che si tratta di scuola paritaria.

Nota dott.ssa Boda su termine non perentorio

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.