Normative Nazionali

MINISTERO ISTRUZIONE: Licei scientifici ad indirizzo sportivo – valutazione attività pratiche

― 2 Febbraio 2021

Con la nota 1779 del 27 gennaio (scaricabile in calce), il ministero dell’Istruzione fornisce chiarimenti per i licei scientifici a indirizzo sportivo sulla possibilità di svolgere in presenza le attività pratiche previste nella disciplina “Discipline Sportive”.

Così recita la nota a firma della dott.ssa Palermo:

  • le competenze, le abilità, le conoscenze nonché gli obiettivi specifici di apprendimento della suddetta disciplina prevedono che gli studenti, al termine del quinquennio, debbano conseguire la padronanza motoria e le abilità specifiche delle diverse attività sportive individuali e di squadra previste dal d.P.R. n. 52/2013 (Regolamento di organizzazione dei percorsi della sezione ad indirizzo sportivo del sistema dei licei, a norma dell’art. 3, co. 2 del d.P.R. n. 89/2010);
  • tali obiettivi possono essere conseguiti esclusivamente attraverso una pratica regolare e costante. La disciplina in oggetto, peraltro, risulta come caratterizzante il percorso di studi e, pertanto, identifica quella forma di didattica laboratoriale da tutelare in presenza, secondo il DPCM del 3 novembre 2020, ribadita dalla nota prot. n. 1990 del 5 novembre 2020 del MI-Dipartimento per l’Istruzione e la Formazione.

I Consigli di classe valuteranno l’opportunità di svolgere in presenza tali attività, alla luce delle situazioni contingenti in rapporto all’emergenza sanitaria, nello scrupoloso rispetto delle norme di sicurezza tra le quali il divieto dell’uso di spogliatoi, l’adozione di un congruo distanziamento, il divieto di praticare sport di contatto.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.