Normative Nazionali

MIUR: Esame di Stato secondo ciclo a.s. 2019/2020 – prime indicazioni

― 26 Novembre 2019

Con la Circolare n. 2197 del 25 novembre 2019, il MIUR ritiene utile presentare alle istituzioni scolastiche della secondaria di II grado una prima panoramica relativa all’organizzazione e allo svolgimento dell’esame di Stato per l’a.s. 2019/2020, fermi restando gli specifici provvedimenti che dovranno essere adottati.
Rispetto ai requisiti di ammissione dei candidati interni previsti dall’art. 13, comma 2, del d.lgs. n° 62/2017, dovranno essere verificati oltre al requisito della frequenza scolastica e del profitto scolastico, anche quello della partecipazione, durante l’ultimo anno di corso, alle prove a carattere nazionale predisposte dall’INVALSI e quello dello svolgimento delle attività programmate nell’ambito dei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento, secondo il monte ore previsto dall’indirizzo di studi.
Cambiano la prima prova scritta e lo svolgimento del colloquio.
Per quanto attiene alla prima prova scritta di Italiano il MIUR prevede, con D.M. n° 1095 de 21 novembre 2019, che almeno una delle tracce della tipologia B (analisi e produzione di un testo argomentativo) debba riguardare l’ambito storico.
Nello svolgimento del colloquio dell’Esame di Stato cambia la procedura relativa alle modalità di conduzione dello stesso: non più sorteggio dei materiali (testi, documenti, esperienze, progetti e problemi) contenuti in una delle tre buste proposte dal Presidente della commissione d’esame, ma l’avvio del colloquio avverrà mediante l’analisi da parte dello studente dei materiali preparati dalla commissione d’esame in un’apposita sessione di lavoro, con l’immutata finalità di “verificare l’acquisizione dei contenuti e dei metodi propri delle singole discipline, la capacità di utilizzare le conoscenze acquisite e di collegarle per argomentare in maniera critica e personale anche utilizzando la lingua straniera”, materiali che dunque devono consentire un approccio multidisciplinare.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.