Bandi e concorsi

MIUR: Progetto didattico sperimentale studente-atleta di alto livello – a.s. 2019 – 2020

― 11 Novembre 2019

Proroga termini e integrazione requisiti di accesso. Iscrizioni prorogate al 28 novembre p.v. tramite il portale www.campionatistudenteschi.it.

Anche per il corrente anno scolastico il MIUR intende implementare il sostegno ed il supporto alle scuole nella programmazione di azioni efficaci che permettano di promuovere concretamente il diritto allo studio e il successo formativo degli studenti impegnati in attività sportive agonistiche di alto livello.
Il Progetto didattico sperimentale studente-atleta di alto livello – D.M. 10 aprile 2018, n. 279,
a.s. 2019 – 2020 è rivolto agli istituti di istruzione secondaria di secondo grado, statali e paritari, frequentati da studenti-atleti di alto livello che rientrino nelle tipologie previste dall’Allegato 1.
L’adesione sarà effettuata mediante la presentazione di un’apposita richiesta di ammissione, attraverso una procedura on-line.
Le Istituzioni scolastiche potranno inoltrare le richieste fino al giorno 28 novembre 2019.
Analogamente a quanto previsto dalla Circolare MIUR sul Progetto didattico sperimentale studente-atleta di alto livello per l’a.s. 2019-2020, in precedenza il Ministero con la Circolare n. 20 del 4 marzo 2011, Prot. n. 1483, che rimandava alla Circolare del 2 marzo 2011, Prot. n. 2065, in riferimento alle disposizioni contenute nei decreti legislativi 19.2.2004, n. 59 e 17 ottobre 2006, n. 226, riprese dal D.P.R. 22.6.2009, n. 122 che richiedevano la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale delle lezioni ai fini della validità dell’anno scolastico, precisava che l’elenco delle deroghe ivi indicato è meramente esemplificativo e che resta ferma la sovranità del Collegio docenti e del Consiglio di classe: “Non si tratta di un principio assoluto riducibile ad un mero accertamento aritmetico ma di disposizioni che mirano a contrastare comportamenti ascrivibili a disimpegno dalla vita scolastica. Sono infatti previste delle deroghe motivate in rapporto alle cause che hanno determinato le assenze e che debbono essere oggetto di attenta valutazione da parte dei consigli di classe, fermo restando che debbono comunque sussistere elementi di giudizio sufficienti per la valutazione degli apprendimenti degli alunni”.
In particolare, nella Nota n. 2065, la deroga in riferimento agli “studenti che svolgono sport invernali a livello agonistico”, rimanendo valido il limite normativo della sussistenza di elementi valutativi congrui, si basa sulla “generale valenza educativa della pratica sportiva che concorre alla crescita della personalità complessiva degli studenti e non consente di discriminare fra discipline sportive diverse”.

 

 

Proroga iscrizioni Progetto didattico sperimentale studente-atleta di alto livello

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.