Normative Nazionali

PARLAMENTO: Il “Decreto Rilancio” è legge – ulteriori contributi alle paritarie

― 17 Luglio 2020

Via libera definitivo del Senato alla conversione in legge del decreto Rilancio, già approvato dalla Camera lo scorso 9 luglio.

Nella seduta di giovedì 16 luglio, il Senato ha approvato con la fiducia la legge di conversione, con modifiche, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, in calce il testo approvato in via definitiva.

Diventano definitive dunque le ultime novità introdotte alla Camera, sul superbonus al 110%, cassa integrazione, smartworking, scuola e bonus auto.

Tra i provvedimenti approvati, si segnalano:

  • Scuola. E’ stato aumentato di altri 150 milioni di Euro il contributo a sostegno delle scuole paritarie (Art. 233). Un emendamento approvato alla Camera ha dato il via libera allo stanziamento di altri 150 milioni, in particolare, 100 milioni per gli istituti con alunni fino a sei anni e 50 milioni per le rette delle secondarie. In totale arriveranno complessivamente 180 milioni alle scuole paritarie dell’infanzia (0-6 anni) e 120 milioni alle scuole primarie e secondarie paritarie.
    Inoltre, i centri estivi, già previsti nella versione originaria del decreto, ed attualmente già funzionanti per la fascia di età 3-14, potranno estendere i loro servizi anche ai bambini da 0 a 3 anni e per i ragazzi da 14 a 16 anni.
    E’ stata approvata la possibilità di ridurre il numero degli alunni nelle classi primarie fino al massimo di 15 bambini per classe.
  • Prolungamento della Cassa integrazione. I datori di lavoro che hanno usufruito della Cassa integrazione per i propri lavoratori, avranno diritto ad estendere di ulteriori 4 settimane, il limite di durata massima previsto inizialmente in 14 settimane complessive. La proroga di 4 settimane, inizialmente prevista per l’autunno, potrà invece essere immediatamente utilizzata.
  • Proroga dei contratti a termine e degli apprendistati. E’ stata prevista la proroga della durata dei contratti a termine e degli apprendistati in scadenza, nella misura equivalente al periodo di sospensione subito in occasione dell’emergenza Covid.
Disegno di Legge 1874 approvato

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.