Normative Emilia Romagna

REGIONE EMILIA ROMAGNA: due milioni di euro per favorire l’autonomia scolastica e ampliare l’offerta formativa

― 23 Settembre 2021

Progetto “Le comunità per fare scuola: tERritori in rete”. Modalità e documenti per inviare le domande entro il 30 settembre 2021

In linea con l’obiettivo della Regione Emilia-Romagna di valorizzare e sostenere l’autonomia delle istituzioni scolastiche del territorio, la Giunta ha approvato il Progetto Le comunità per fare scuola: tERritori in rete (DGR n° 1113 del 12 luglio 2021), quantificando le risorse destinate a ciascuna struttura scolastica.

Modalità di intervento

Le risorse saranno assegnate a ciascuna delle 174 Istituzioni scolastiche statali e delle 57 paritarie in funzione del numero di studenti iscritti nell’a.s. 2020/2021, come rilevato dall’Ufficio scolastico regionale per Emilia-Romagna. Le risorse regionali dovranno essere finalizzate all’acquisizione di servizi/opportunità erogati da soggetti terzi, aventi sede sul territorio regionale per la fruizione di servizi offerti sullo stesso territorio.  Non saranno ammissibili costi del personale interno e/o di costi generali, mentre saranno in ogni caso ammissibili eventuali costi di trasporto direttamente connessi e necessari per garantire la più ampia partecipazione degli studenti e delle studentesse alle specifiche attività e iniziative ammesse a valere sul presente progetto.

I servizi dovranno essere riconducibili a due macro ambiti:

  • Cultura e territorio: intesa come servizi per l’accesso e fruizione di opportunità culturali (ad esempio fruizione di spettacoli, partecipazione a corsi, laboratori di pratica musicale, teatrale, coreutica, ecc.) e come servizi per l’accesso e fruizione del patrimonio culturale e naturalistico (accesso a Musei, visite a siti e monumenti, itinerari culturali e della memoria, visite a parchi e siti naturali, ecc.) del territorio regionale. Non saranno pertanto ammesse visite e accesso a siti/opportunità fuori dal territorio regionale.
  • Educazione fisica: intesi come servizi e programmi di valorizzazione e potenziamento dell’attività motoria e sportiva erogate da soggetti aventi sede sul territorio regionale.

Le richieste di finanziamento

Le Istituzioni scolastiche statali e i soggetti gestori delle Istituzioni paritarie dovranno confermare l’impegno a dare attuazione e sottoscrivere la richiesta di finanziamento, che dovrà essere inviata al Servizio regionale “Programmazione delle politiche dell’istruzione, del lavoro, della formazione e della conoscenza” entro e non oltre il 30 settembre 2021, pena la non ammissibilità al Progetto.

Per saperne di più

Atti e documenti di gestione

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.