Normative Lombardia

Regione Lombardia: Delibera Dote Scuola a.s. 2020-2021

― 12 Febbraio 2020

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Melania Rizzoli, ha approvato la delibera (n° XI/2815) della Dote Scuola a.s. 2020-2021 con cui vengono stanziati 59 milioni di euro per le finalità di istruzione dei giovani lombardi garantendo la libertà di scelta e l’esercizio del diritto allo studio. Ne potranno beneficiare circa 230.000 destinatari diretti e indiretti delle varie misure previste, con l’obiettivo di potenziare le opportunità riservate agli studenti e alle loro famiglie.

In estrema sintesi: ci saranno ancora più risorse con possibile estensione dei beneficiari Dote Scuola dall’anno scolastico e formativo 2020/2021, con particolare attenzione alle misure di sostegno per i disabili, all’acquisto dei libri di testo e alla premialità per chi conclude il percorso didattico riportando il massimo dei voti.

Al link  sono stati precisate le tempistiche per la richiesta delle varie componenti.
NB: Per le richieste di Buono Scuola le domande potranno essere presentate a partire da settembre 2020. In questo modo verrà eliminata la presentazione tardiva prevista per gli eventuali cambi di scuola.

In dettaglio, la Regione Lombardia nel confermare per l’anno scolastico e formativo 2020/2021 la struttura del sistema regionale “Dote Scuola”, ha inteso rafforzare alcune misure:

a. Buono scuola: le risorse a disposizione ammontano a 24 milioni di euro (come negli ultimi anni), a cui potranno eventualmente aggiungersi ulteriori risorse dal fondo regionale per il sostegno delle famiglie nella spesa per l’istruzione. Il valore del buono è determinato in relazione alla fascia ISEE e all’ordine e grado di scuola frequentata e va da 300 euro  per la scuola primaria a 2000 euro per scuola secondaria di II°.

b. Sostegno disabili: 6 milioni di euro, con un incremento di 1,5 milioni, (nel 2019/2020 erano 4,5 milioni di euro) destinati a contribuire alla copertura del costo del personale insegnante impegnato in attività didattica di sostegno nelle scuole primarie e secondarie paritarie che accolgono studenti disabili, al fine di garantire l’esercizio della libertà di scelta delle famiglie. Il contributo per alunno è di entità variabile, rapportato alle risorse disponibili e complementare ai contributi pubblici erogati dallo Stato alle suddette scuole per la stessa finalità. Viene erogato pertanto fino alla concorrenza del costo del personale docente esposto, al netto di ogni altro eventuale contributo pubblico.
A quanto sopra si aggiungono: 1 milione di euro per i disabili frequentanti le scuole per l’infanzia autonome e il contributo alle spese di gestione delle scuole dell’infanzia autonome (euro 8.000.000 previsto dalla D.C.R. n. XI/497/2019);

c. Materiale didattico (contributo per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica): 18 milioni di euro sono messi a disposizione degli studenti iscritti a corsi di istruzione o di formazione professionale, presso le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie o istituzioni formative accreditate. Potranno accedere a questa misura le famiglie con un valore ISEE non superiore a 15.748,78 euro.
Questa misura si presenta con una serie di novità:
– la fascia Isee diventa unica;
– il contribuito minimo garantito per tutti passa da 90 a 200 euro e potrà salire in base al numero di domande che saranno raccolte;
– le domande possono essere presentate sia per gli studenti frequentanti le scuole secondarie di I° sia per tutti gli studenti frequentanti le scuole secondarie di II° (non solo per gli studenti del biennio delle scuole superiori, come previsto in precedenza).

d. Merito: la novità, in questo caso riguarda l’aumento del voucher per gli studenti che completano gli studi: passa da 1.000 a 1.500 euro per chi ottiene il massimo dei voti conseguendo la Maturità (cento e lode) o il diploma professionale (cento).

 

 

Deliberazione n° XI/2815: Programmazione del Sistema Regionale Dote Scuola per l'Anno Scolastico e Formativo 2020/2021

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.