Centro servizi

REGIONE LOMBARDIA: Contributo alle Scuole dell’infanzia autonome e Dote scuola Sostegno disabili (infanzia)

― 27 Luglio 2022

Al seguente link trovate la guida predisposta da FISM: Guida alla compilazione contributo regionale 2021-2022 e le FAQ  predisposte da Cdo Opere Educative e condivise con Regione Lombardia, che ripropongono quanto emerso durante la presentazioni dei Bandi lo scorso 26 luglio.

_____*_____

Regione Lombardia eroga da anni un contributo a parziale copertura del costo del personale insegnante impegnato in attività didattica di sostegno a favore di studenti disabili che frequentano scuole dell’infanzia autonome e scuole paritarie (primarie e secondarie di primo e secondo grado).

Il bando per le scuole dell’infanzia è online e sarà possibile presentare domanda di contributo dalle ore 12.00 di venerdì 22 luglio alle ore 12.00 del 15 settembre 2022, sulla piattaforma regionale Bandi Online.
Il Bando è relativo all’a.s. 21/22
e come già avvenuto negli ultimi anni, consentirà di presentare richiesta per il contributo annuale destinato alle scuole dell’infanzia autonome no profit e per il contributo relativo al sostegno disabili (fino a 900 euro pro capite) per l’a.s. 21/22 per le spese sostenute per insegnanti di sostegno non coperte da altro contributo pubblico (Bando 21_22 e allegati).

    Il contributo è erogato fino alla concorrenza del costo del personale docente esposto, al netto di ogni altro eventuale contributo pubblico.

    Il contributo per la disabilità viene erogato direttamente alle scuole, destinatarie dirette della misura. Beneficiari sono gli alunni residenti in Lombardia con disabilità certificata dalla Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ai sensi del DPCM 23/2/2006, n. 185 e della DGR n. 2185/2011 e s.m.i.), e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso scuole dell’infanzia autonome ovvero scuole paritarie primarie, secondarie di primo e secondo grado.

    Come accedere

    Possono presentare domanda i legali rappresentanti di scuole aventi sedi sul territorio regionale, che abbiano tra i propri alunni frequentanti studenti residenti in Lombardia con disabilità certificata ai sensi della vigente normativa e per i quali sostengono costi relativi al personale insegnante impegnato in attività di sostegno didattico, non coperti da altri contributi pubblici:

    • per le scuole dell’infanzia autonome, non statali e non comunali, senza fini di lucro compilando la sezione dedicata nella medesima richiesta di Contributo per le Scuole dell’infanzia autonome;

    Le domande possono essere presentate esclusivamente online sulla piattaforma regionale Bandi online, accedendo tramite SPID o CNS (con PIN).

     

    Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.