Normative Lombardia

REGIONE LOMBARDIA: Dote Scuola 2024-2026 – Approvata la programmazione pluriennale

― 1 Marzo 2024

Regione Lombardia ha approvato la Delibera della Giunta Regionale n. 1954 del 26.02.24, recante “PROGRAMMAZIONE PLURIENNALE DEL SISTEMA REGIONALE DOTE SCUOLA, PER IL PERIODO 2024-2026, COMPONENTI: BUONO SCUOLA; SOSTEGNO DISABILI; MATERIALE DIDATTICO E BORSE DI STUDIO STATALI; MERITO – (DI CONCERTO CON L’ASSESSORE LUCCHINI)

Con il Provvedimento in questione, pertanto, Regione Lombardia approva, per sostenere economicamente le famiglie e il percorso educativo di studenti e studentesse dai 3 ai 21 anni, residenti in Lombardia e frequentanti corsi ordinari di istruzione o corsi di istruzione e formazione professionale (IeFP), per gli anni 2024, 2025 e 2026 il Sistema Dote Scuola, con le seguenti misure:

  • Dote Scuola – componente Buono Scuola;
  • Dote Scuola – componente Sostegno Disabili;
  • Dote Scuola – componente Materiale Didattico;
  • Dote Scuola – componente Merito.

Nell’Allegato A alla D.G.R. n. 1954 del 26.02.24 sono indicati anche, oltre alla Dotazione finanziaria anno per anno e al Capitolo di Spesa da cui sono attinte le risorse, per il cui dettaglio SI RIMANDA AD UN’ATTENTA LETTURA DELL’ALLEGATO, i dettagli degli importi per le famiglie. 

DOTE SCUOLA – COMPONENTE BUONO SCUOLA, PER GLI ANNI SCOLASTICI 2024/2025 E 2025/2026

La Misura è indirizzata a studenti “iscritti e frequentanti Corsi a gestione ordinaria presso le Scuole primarie, secondarie di primo e secondo Grado, paritarie e statali che applicano una retta di iscrizione e frequenza, aventi sede in Lombardia o in Regioni confinanti, purché lo studente, al termine delle lezioni, rientri quotidianamente alla propria residenza“.

I Contributi alle famiglie saranno così ripartiti:

DOTE SCUOLA – COMPONENTE SOSTEGNO DISABILI, PER GLI ANNI SCOLASTICI 2024/2025 E 2025/2026

Destinatari della Misura sono gli alunni con Disabilità Certificata “residenti in Lombardia e frequentanti Corsi a gestione ordinaria presso Scuole paritarie di ogni Ordine e Grado, aventi sede in Lombardia, ad esclusione delle Scuole dell’Infanzia paritarie comunali“.

Le Scuole Paritarie che accolgono alunni con disabilità certificata, residenti in Lombardia e frequentanti Corsi a gestione ordinaria, riceveranno un sostegno economico per la copertura parziale dei costi del personale insegnante impegnato in attività didattica di sostegno.
Il contributo per ogni alunno disabile sarà così ripartito:

  1. per la Scuola dell’infanzia, fino ad euro 1.000;
  2. per la Scuola primaria, fino ad euro 2.000;
  3. per la Scuola secondaria di primo e secondo Grado, fino ad euro 3.500.

DOTE SCUOLA – COMPONENTE MATERIALE DIDATTICO, PER GLI ANNI SCOLASTICI E FORMATIVI 2024/2025, 2025/2026 E 2026/2027

La misura è destinata agli alunni “residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti Corsi a gestione ordinaria (sia di Istruzione che di Istruzione e Formazione Professionale) presso le Scuole secondarie di primo e secondo Grado, statali o paritarie, o presso Istituzioni formative accreditate, con sede in Lombardia ovvero nelle Regioni confinanti, purché lo studente rientri quotidianamente alla propria residenza“.

Il supporto finanziario è destinato all’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica. Per accedere alla misura è richiesto un valore ISEE non superiore ad euro 15.748,78.

Il sostegno è determinato in relazione alle risorse effettivamente disponibili ed al numero delle domande valide raccolte, entro i valori determinati dal Ministero dell’Istruzione e del Merito (tra minimo di euro 150 e fino ad un massimo di euro 500), in misura uguale per ogni Ordine e Grado di Scuola frequentata.

DOTE SCUOLA – COMPONENTE MERITO, PER GLI ANNI SCOLASTICI E FORMATIVI 2023/2024 E 2024/2025

Destinatari della misura sono gli studenti “residenti in Lombardia, che nell’anno scolastico 2023/2024 abbiano frequentato Corsi a gestione ordinaria e che abbiano conseguito i seguenti risultati finali“:

  • valutazione media pari o superiore a nove, nelle Classi terze e quarte del Sistema di Istruzione;
  • valutazione di cento e lode, all’esame di Stato del Sistema di Istruzione;
  • valutazione finale di cento, all’esame di Diploma professionale del Sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP – IV anno).

L’importo, indipendentemente dall’ISEE di riferimento, corrisponderà a:

  • euro 500, in buoni acquisto per libri, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, a favore di studenti delle Classi terze e quarte del Sistema di Istruzione;
  • euro 1.500, in buoni acquisto per libri, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica nonché a copertura dei costi di iscrizione e frequenza di Istituti di Formazione Tecnica Superiore (IFTS), Istituti Tecnici Superiori (ITS), Università ed altre Istituzioni di Formazione accademica, a favore di studenti che hanno superato l’esame di Stato del Sistema di Istruzione ovvero gli esami di Diploma
    professionale del Sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP – IV anno).

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.