Bandi, Concorsi, Progetti

REGIONE LOMBARDIA: Educazione Stradale nelle Scuole

― 15 Maggio 2024

Con un apposito Avviso, Regione Lombardia comunica che, con Delibera della Giunta Regionale n. 419 del 05.06.2023 (“Schema di convenzione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia per la realizzazione del progetto Educazione stradale nelle scuole – biennio 2023/2024) Regione Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale hanno avviato la redazione e successiva realizzazione di un progetto per promuovere tra i giovani studenti la prevenzione nell’ambito dell’educazione stradale,allo scopo di ridurre al minimo i comportamenti sbagliati e  aumentare il rispetto per gli altri e per la comunità“.

Come si ricorda nell’Avviso, l’educazione stradale rappresenta un modulo trasversale obbligatorio, all’interno dell’insegnamento dell’Educazione civica, alla luce della Legge 92/2019.

Regione Lombardia, pertanto ha disposto lo stanziamento di risorse per la realizzazione di progetti di educazione stradale nelle scuole secondarie di secondo grado su tutto il territorio regionale. Possono aderire al progetto anche i Centri di Formazione Professionale della Lombardia. Il materiale realizzato nell’ambito del Progetto è disponibile nel sito dell’USR Lombardia, in particolare nella sezione dedicata all’“Educazione Stradale”. Nella fattispecie, l’iniziative di Regione e USRL prevede la collaborazione con l’Associazione “Guida e Vai”, il supporto alle scuole attraverso FAQ, la scelta autonoma delle Unità Didattiche di Apprendimento, la collaborazione delle Polizie locali per la formazione, oltre al Digital Learning e alla realizzazione di attività esperienziali.

Le scuole e gli Istituti interessati possono intendono aderire al progetto, compilando l’apposito form . Regione Lombardia ricorda che:

  1. le scuole che possono aderire sono tutti gli Istituti Secondari di secondo grado (classi dalla I alla V) e i Centri di Formazione Professionale della Lombardia;
  2. la realizzazione delle attività è flessibile e dinamica e ogni scuola può aderire anche solo ad alcune attività; 
  3. è possibile aderire al progetto e sviluppare le attività anche nell’anno accademico 2024/2025; 
  4. il percorso di Educazione stradale è un modulo trasversale all’insegnamento dell’Educazione civica, ormai da anni obbligatoria; 
  5. il percorso di educazione stradale rientra anche percorso di Orientamento, obbligatorio da quest’anno per tutte le classi di ogni ordine e grado.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.