Normative Emilia Romagna

USR ER: attuazione della didattica in presenza nelle scuole secondarie di secondo grado

― 4 Marzo 2021

L’Usr per l’Emilia Romagna pubblica la nota n. 4130, del 4 marzo 2021, avente ad oggetto: “Attuazione della didattica in presenza nelle scuole secondarie di secondo grado dell’Emilia-Romagna non interessate da specifiche misure restrittive disposte dal Presidente della Regione e dai Sindaci dei Comuni dell’Emilia-Romagna. Indicazioni operative periodo 8 – 20 marzo 2021

La nota fornisce indicazioni operative per l’attuazione della didattica in presenza nelle scuole secondarie di secondo grado, dal prossimo 8 marzo e sino al 20 marzo 2021.
Le indicazioni fondano su ragioni organizzative di scuole ed utenza, su principi di ragionevolezza, prudenza, congruenza territoriale e su elementi conoscitivi in ordine all’andamento epidemico e alla frequenza scolastica, trasmessi dalla Direzione generale cura della persona, salute e welfare della Regione Emilia-Romagna.

La nota dispone che “le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado non interessate da misure più restrittive per il contenimento del rischio di diffusione del virus SARSCoV-2 adottate con Ordinanze regionali o comunali, seguitino a garantire l’attività didattica in presenza al 50%, in attuazione di quanto definito dai piani operativi predisposti con il coordinamento delle Prefetture e in conformità alle disposizioni vigenti.”

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.