Normative Emilia Romagna

USR-ER: Prosecuzione Sezioni Primavera Sperimentali – Anno scolastico 2022/2023

― 17 Gennaio 2023

Con una Notizia pubblicata l’11 gennaio 2023, l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna comunica che, a seguito dell’”Intesa annuale per l’a.s. 2022/2023 per la programmazione e gestione complessiva delle sezioni per bambini tra i 24-36 mesi di età (Sezioni Primavera Sperimentali)” siglata dall’USR per l’Emilia-Romagna e la Regione Emilia-Romagna, con firma digitale, prot. n. 432 del 10 gennaio 2023, è stata pubblicata la Nota del Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale del 11 gennaio 2023, prot. 551 “Servizi sperimentali di offerta formativa per bambini da 24 ai 36 mesi di età – a.s. 2022/2023 – Prosecuzione Sezioni Primavera Sperimentali.”, in funzione del quale sono aperte le richieste di finanziamento per le sperimentazioni in oggetto. 

Come si legge nel Bando, possono presentare richiesta di “prosecuzione di finanziamento esclusivamente i Gestori pubblici o privati di Sezioni Primavera Sperimentali che:

  • abbiano fruito del finanziamento con fondi statali in almeno uno degli anni scolastici a partire dall’a.s. 2011/2012 ovvero siano presenti negli elenchi allegati ai Decreti del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, indicati nell’Intesa sopra citata [si veda, in particolare, l’articolo 3];
  • siano effettivamente funzionanti nel corrente anno scolastico 2022/2023″.

La Nota introduce, poi, tre precisazioni in merito alla presentazione delle istanze, ovvero:

  • dovranno essere redatte utilizzando l’apposito modello indicato dall’Ufficio Scolastico in formato Word o PDF;
  • dovranno essere corredate di “apposito visto di autorizzazione a cura dei Comuni (ai sensi della normativa regionale non sono tenuti alla procedura di autorizzazione i servizi gestiti direttamente da Enti Pubblici)“;
  • essere rispondenti ai parametri definiti dalla normativa della Regione Emilia-Romagna in materia di servizi educativi per la prima infanzia.

L’istanza può essere inviata agli Uffici competenti in due modalità

  • a mezzo raccomandata postale con ricevuta di ritorno a: Ufficio III – Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna – via de’ Castagnoli, 1 – 40126 Bologna;
  • tramite PEC all’indirizzo drer@postacert.istruzione.it

Nel caso in cui la domanda sia inviata via PEC, l’USR raccomanda di indicare nell’OGGETTO “”COMUNE – NOME SEZIONE“_PROSECUZIONE SEZIONI PRIMAVERA SPERIMENTALI A.S. 2022/2023.

Come precisa la lettera C della Nota, “Le richieste dovranno essere inviate, a partire da MERCOLEDÌ 11 GENNAIO 2023 ed entro il termine perentorio di SABATO 18 FEBBRAIO 2023“.

A seguito della Valutazione del possesso dei requisiti, il Vice Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, con proprio decreto, indicherà le “Sezioni Primavera Sperimentali” aventi diritto al contributo e l’entità del contributo spettante per l’anno scolastico 2022/2023. Tale Decreto sarà pubblicato sulle pagine web dell’Ufficio Scolastico Regionale www.istruzioneer.gov.it  nella sezione denominata “Istruzione non statale”.
L’USR specifica, poi, che non saranno inviate comunicazioni individuali ai Gestori.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.