Normative Emilia Romagna

USR ER – REGIONE EMILIA-ROMAGNA: Adempimenti vaccinali a.s. 2024/2025 – Nota congiunta USR ER – DG Sanità RER

― 8 Febbraio 2024

L’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna ha pubblicato la Nota Congiunta USR ER – REGIONE ER Prot. n. 4112 dell’08.02.24 avente per oggetto “ADEMPIMENTI VACCINALI – A.S. 2023/2024; applicazione procedura semplificata ai sensi della legge 119/2017i“.

La Nota applica la procedura semplificata ai sensi della legge 119/2017.  I genitori non dovranno presentare il certificato vaccinale al momento dell’iscrizione.

I Dirigenti scolastici dovranno trasmettere entro il 10 marzo 2023 l’elenco degli iscritti di età tra 0 e 16 anni alle Aziende USL. Queste ultime restituiranno entro il 10 giugno 2023 gli elenchi completati con i soggetti non in regola.
Alla luce di tali elenchi, i Dirigenti scolastici inviteranno i genitori entro il 10 luglio 2023 a presentare la documentazione vaccinale, che trasmetteranno, poi, entro il 20 luglio 2023 alle Aziende USL.
Le Aziende USL restituiranno, successivamente, gli elenchi aggiornati entro il 31 luglio 2023.

La mancata presentazione della documentazione nei termini previsti comporta la decadenza dell’iscrizione per i servizi educativi per l’infanzia e le scuole dell’infanzia. Per gli altri gradi di istruzione e per i centri di formazione professionale regionale, la mancata presentazione NON determina la decadenza dall’iscrizione né impedisce la partecipazione agli esami.

La Nota raccomanda l’invio unico degli elenchi tramite posta certificata agli indirizzi agli indirizzi indicati nell’Allegato 1 (elenco referenti regionali per USR e PEC gennaio 2023), adottando le indicazioni operative richiamate nell’Allegato 2 (indicazioni-scambio-dati-e-format-elenco-gennaio-2023).

Le Aziende USL restituiranno un file protetto con password contenente l’elenco dei minori non in regola con gli obblighi vaccinali. I minori con calendario vaccinale in corso risultano “non in regola con gli obblighi vaccinali con vaccinazioni in corso“. I minori residenti in Aziende sanitarie diverse da quella su cui insiste la scuola, o
comunque non presenti in anagrafe vaccinale verranno segnalati come “non presenti in anagrafe vaccinale“.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.