Normative Lombardia

USR LOMBARDIA: Richiesta autodichiarazioni telematiche ai fini dell’assegnazione dei contributi alle istituzioni scolastiche paritarie (Legge 106/2021)

― 8 Novembre 2021

L’USRL ha pubblicato sul sito istituzionale la nota 24618 dell’8 novembre 2021  con la quale invita i LR delle istituzioni scolastiche paritarie di ogni ordine e grado a tramettere, tramite rilevazione telematica, un’autodichiarazione relativa agli adempimenti  previsti in ordine all’assegnazione delle risorse destinate dall’art. 58, comma 5, del DL 25 maggio 2021 n. 73 convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 106 del 23.07.2021.
Gli importi già assegnati agli USR con DM 291 del 30.9.2021 verranno distribuiti alle scuole primarie e secondarie, a valle della raccolta delle autodichiarazione. In attesa del decreto che ripartirà le risorse destinate alle scuole dell’infanzia, la rilevazione telematica è estesa anche alle scuole dell’infanzia.

Considerata la tempistica stringente per elaborare il piano di riparto e per procedere agli impegni di
spesa, la piattaforma aprirà il 9 novembre p.v. e chiuderà inderogabilmente alle ore 12.00 del 15 novembre.
La scadenza del termine è unica per tutte le scuole (scuole dell’infanzia, primarie e secondarie).
Al seguente link l’accesso al sistema.  La denominazione del form è “Scuole paritarie-autocertificazione a.s. 2021/2022”.

La nota precisa inoltre che:
1. L’accesso per la compilazione dell’autodichiarazione si effettua attraverso le credenziali già in
possesso delle scuole;
2. Le dichiarazioni hanno valore legale ai sensi del D.P.R. 445/2000;
3. Deve essere compilata una autodichiarazione per ogni codice meccanografico;
4. Non saranno accettate modalità di invio diverse da quelle indicate nella presente nota e non saranno previste proroghe;
5. Non potranno accedere ai contributi le istituzioni scolastiche che non avranno compilato il form di autodichiarazione entro la data sopra riportata;
6. Ai sensi dell’articolo 58, comma 5 bis, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con
modificazioni, dalla Legge n. 106 del 23.07.2021, “la mancata osservanza degli obblighi di cui al
quarto periodo del comma 5 comporta la revoca del contributo di cui al medesimo comma 5”;
7. I dati personali raccolti, anche con strumenti informatici, saranno trattati esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).

Gli Uffici di Ambito Territoriale provvederanno all’erogazione dei relativi contributi e effettueranno i controlli necessari, anche a campione.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.