USR VENETO: indicazioni per protocollo sicurezza

― 28 Agosto 2020

L’USR del Veneto ha emanato la nota prot. n. 14389 con relativi allegati, rivolta ai dirigenti scolastici delle scuole statali di ogni ordine e grado e ai gestori delle scuole paritarie del Veneto contenente le indicazioni per la redazione del protocollo delle misure operative di sicurezza anticontagio e di contrasto all’epidemia di COVID-19 in ambito scolastico.

Crediamo possano essere validi spunti di lavoro per tutte le scuole.

Testo della nota:

“Ogni istituzione scolastica, con l’approssimarsi dell’inizio delle lezioni, dovrà definire e comunicare al personale scolastico le misure di prevenzione e protezione finalizzate a contrastare la diffusione dell’infezione SARS-CoV-2 in ambito scolastico, con specifico riferimento al proprio contesto.
A tal fine, anche l’Istituto Superiore di Sanità, nel suo Rapporto n. 58/2020 “Indicazioni operative
per la gestione dei casi e dei focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia.
Versione del 19 agosto 2020″, ricorda che “ogni datore di lavoro del contesto scolastico dovrà comunque integrare il DVR con tutte le misure individuate da attuare per contenere il rischio da SARS-CoV-2.”.
Pertanto, l’Ufficio Scolastico Regionale ritiene utile fornire alle scuole le indicazioni per la
redazione del protocollo delle misure operative di sicurezza anticontagio e di contrasto all’epidemia di COVID-19 in ambito scolastico. Ciò al fine di promuovere una maggiore completezza e omogeneità dei documenti che verranno prodotti dalle singole istituzioni scolastiche.
Il protocollo di ciascuna scuola dovrà essere allegato al Documento di Valutazione dei Rischi,
costituendone idonea integrazione.
Inoltre, i protocolli scolastici saranno oggetto delle attività di informazione e formazione del
personale scolastico. A tal fine, si fa presente che è già stato prodotto dalla rete SiRVeSS ( Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole) idoneo materiale formativo che è reperibile sul proprio sito e sul sito dell’USR.
Infine, si ricorda che i protocolli scolastici potranno rappresentare la base per le dovute attività di
informazione alle famiglie e agli studenti.
In particolare, alcune parti del documento potranno essere richiamate nei regolamenti di istituto e nei Patti educativi di corresponsabilità, come pure essere utilizzate per la redazione di brochure
informative.”

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.