News

COMUNE DI BOLOGNA: Un milione di Euro per finanziare 1536 posti alle Scuole dell’Infanzia paritarie gestite da privati

― 16 Dicembre 2022

Un articolo della pagina bolognese del Corriere della Sera rende noto che lunedì 12 dicembre, dopo circa due ore e mezzo di discussione, il consiglio comunale del capoluogo emiliano-romagnolo ha approvato la delibera sulla nuova convenzione tra Comune e scuole paritarie per il quinquennio 2022-2027, passata con i voti favorevoli degli altri alleati del Partito democratico e di tutta l’opposizione.

Nella fattispecie, le scuole dell’Infanzia riceveranno 1.100.00 euro di contributi, di cui 821.000 fissi e 289.000 variabili. Le scuole materne paritarie gestite da privati oggetto della convenzione sono 26, per la copertura di 1536 posti.

Un Consigliere Comunale di Forza Italia dichiara che gli alunni delle scuole paritarie costano al Comune 1/10 rispetto a quelli delle scuole comunali. Dunque, il finanziamento in questione rappresenta un risparmio per l’amministrazione pubblica.

La Delibera  prevede anche indicatori di criticità che fanno calare il finanziamento del 50%, nel caso in cui la retta annuale sia superiore ai 4000 euro, e fino al 100%, qualora il contributo richiesto alle famiglie sia superiore ai 5000 euro.

A latere, sono introdotte anche misure orientate ad aumentare l’accessibilità ai cittadini delle scuole in questione, mediante l’abbassamento della soglia ISEE per ottenere l’abbattimento della retta.

IlSussidiario.net, in un articolo del 16 dicembre 2022, riprende il tema in questione, introducendo anche la questione del pagamento dell’IMU, che alcuni Comuni annunciano di voler esigere anche dalle Scuole Paritarie.

Foto di Ogeday

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.