News

CONFERENZA DELLE REGIONI: Pandemia, mascherine e nuova Ordinanza ministero Salute

― 28 Aprile 2022

(Regioni.it 4284 – 28/04/2022) “Alla Camera è stato appena approvato un emendamento in commissione che prevede la proroga in alcuni ambiti dell’uso delle mascherine al chiuso: nei trasporti a lunga percorrenza e locale, gli ospedali e presidi sanitari, le rsa, tutti gli eventi in cinema e teatri e i palazzetti dello sport. Raccomandiamo la mascherina in tutte le situazioni con rischi di contagi fino al 15 giugno. Oggi firmerò un’ordinanza che farà da ponte nel tempo necessario alla conversione del decreto”.
Il ministro della Salute Roberto Speranza annuncia così l’ordinanza che prevede la proroga “fino al 15 giugno” in alcuni ambiti dell’uso delle mascherine al chiuso. I luoghi in cui rimarrà l’obbligo: trasporti a lunga percorrenza e locale, ospedali e presidi sanitari, rsa, tutti gli eventi in cinema, teatri, palazzetti dello sport, locali di intrattenimento e musica. In altri luoghi di lavoro la mascherina sarà “solo fortemente raccomandata”, afferma invece il sottosegretario alla Salute Andrea Costa: “In tutti gli altri luoghi di lavoro”, esclusi quelli di ambito sanitario e gli ospedali, “senza distinzione tra pubblico e privato, la mascherina sarà solo fortemente raccomandata”. La pandemia “non è finita”, ribadisce Speranza, e chiediamo di “intensificare anche la campagna vaccinale con le quarte dosi per gli over 80 ed i soggetti fragili”. Per Speranza “siamo ancora dentro la pandemia e siamo in una fase cruciale, ma abbiamo strumenti diversi per gestirla. Il lascito di questa pandemia non deve però essere rappresentato solo dalle difficoltà, ma anche da uno scatto di consapevolezza dell’importanza delle politiche per la salute e la consapevolezza che si può fare un passo in avanti”.

Per approfondire MINISTERO SALUTE_Ordinanza_28_4_22 (non ancora pubblicata in Gazzetta Ufficiale) che proroga, al 31 maggio 2022, quanto contenuto nell’Ordinanza del Ministro della salute 22 febbraio 2022, ad esclusione di quanto previsto dall’art. 1, comma 1, lett. a).

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.