News

Dal 1° maggio a scuola non è un libera tutti

― 3 Maggio 2022

Fonte: Redazione, OrizzonteScuola.it, 02.05.22

Un articolo di OrizzonteScuola.it riassume le misure per il contrasto alla Pandemia da Sars-Co-V2, a partire dal 1° maggio.

Indichiamo qui seguito tutti gli obblighi:

  • Uso di mascherina chirurgica a scuola, ad eccezione dei bambini fino a sei anni di età e dei soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso. Nel caso dei bambini frequentanti le Scuole dell’Infanzia di 6 anni compiuti, è stato approvato un apposito emendamento che ne rimuove l’obbligo nei locali scolastici. La mascherina, inoltre, non va indossata nel corso dell’attività fisica.
  • Uso di mascherina di tipo FFP2 sui mezzi pubblici.
  • E’ raccomandato il Distanziamento sociale di almeno un metro, salvo che le condizioni strutturali-logistiche degli edifici non lo consentano. Tale raccomandazione riguarda anche i momenti di ingresso e uscita negli edifici.
  • Sono consentiti i viaggi d’istruzione e le uscite didattiche.
  • E’ fatto divieto di ingresso negli edifici scolastici agli alunni e al personale con temperatura superiore ai 37,5°.
  • Nel caso delle mense, si fa obbligo di indossare la mascherina agli operatori addetti alla somministrazione dei pasti. Permane inoltre la la prescrizione di distanziamento durante la consumazione del pasto e durante l’ingresso/uscita dai locali.
  • Permane la necessità di continuare ad assicurare la frequente e continua aerazione dei locali, nonché la sanificazione quotidiana di tutti gli ambienti.
  • In presenza di almeno quattro casi di positivitàle attività proseguono in presenza e i docenti, nonché le bambine e i bambini che abbiano superato i sei anni avranno l’obbligo di indossare mascherine Ffp2 per i successivi dieci giorni dall’ultimo contatto con il soggetto positivo.
  • Le alunne e gli alunni delle scuole primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado e del sistema di istruzione e formazione professionale, in isolamento per infezione da Covid, possono proseguire in DDI, su richiesta delle famiglie o dell’alunno maggiorenne, accompagnata da specifica certificazione medica . La riammissione in classe è subordinata alladimostrazione di aver effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo.
  • Le Riunioni e gli Organi collegiali tornano in presenza, in ragione della decadenza dello stato di emergenza.
  • Permane fino al 15 giugno l’obbligo vaccinale per tutto il personale scolastico, ad eccezione di quanti per comprovati motivi ne sono esclusi. Gli insegnanti non vaccinati saranno utilizzati dai Dirigenti per altre mansioni.
  • Dal 1° maggio i genitori e tutti gli esterni possono accedere a scuola, senza il certificato verde, previsto fino al 30 aprile.
  • Dal 1° maggio decade anche l’obbligo di green pass base per il personale scolastico non vaccinato.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.