News

Disal/Diesse/Cdo Opere Educative: Osservazioni e proposte per la conclusione dell’a.s. 2019/20

― 5 Aprile 2020

Dopo il primo periodo di attività didattiche svolte a distanza, nelle scuole si è già avviata una prima riflessione su  quanto è stato fatto per garantire il più possibile agli alunni occasioni di apprendimento ed una verifica dell’efficacia e dell’efficienza  delle modalità di intervento agite.

Emerge, ora, la necessità di condividere il ‘senso’ di quello che le comunità scolastiche stanno vivendo, di verificare la direzione verso la quale muoversi nell’ultimo periodo scolastico, di definire anche formalmente ciò che è necessario e ciò che non lo è, di codificare modelli, scelte, ruoli.

Con il presente documento le Associazioni professionali Disal, Diesse e CdO Opere educative intendono offrire ai decisori politici e al mondo della scuola evidenze, segnalazioni di criticità e prime proposte per contribuire alla definizione di scelte operative che provvedimenti legislativi e regolamentativi, di cui si auspica la rapida emanazione, dovranno fissare per un’efficace gestione dell’ultimo periodo delle attività didattiche dell’a.s. 2019/20 e degli adempimenti valutativi e certificativi finali.

In queste settimane il sistema scuola ha rappresentato di fatto una ‘seconda linea’, dopo quella degli ospedali, chiamata a ‘far fronte’ alle ricadute dell’emergenza. La scuola ha rappresentato un punto di riferimento per famiglie e studenti per la sua capacità di mostrarsi come luogo di coesione sociale, di attenzione nei confronti dei bambini e dei ragazzi, di resilienza.

In aggiunta si allega una scheda, predisposta da Disal e Cdo Opere Educative con osservazioni e proposte in merito agli adempimenti valutativi e certificativi finali riferiti al corrente a.s. 2019/20.

Scarica il documento completo a cura di Disal/Diesse/Cdo Opere Educative
Scheda proposte a cura di Disal e Cdo Opere Educative

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.