News

EURYDICE: I sistemi scolastici d’Europa e gli obiettivi del Quadro strategico ET 2020

― 18 Maggio 2020

Quest’ultimo Quaderno curato dall’Unità italiana di Eurydice, “I sistemi scolastici europei al traguardo del 2020” offre una panoramica dei sistemi scolastici dei paesi dell’Unione europea attraverso schede nazionali che ne descrivono gli aspetti strutturali, la governance e le peculiarità essenziali dei vari livelli educativi, dal preprimario al secondario superiore. Le descrizioni sono sintetiche e corredate, ciascuna, da un grafico di facile lettura che raffigura tutti i tipi di percorsi di istruzione e formazione e la relativa durata, rendendo agevole fare raffronti fra i vari paesi. Le schede nazionali si concludono infine con una breve sintesi dei risultati raggiunti dal paese esaminato rispetto ai target fissati dall’Europa per il 2020, e quindi ormai prossimi alla scadenza.

Il Quaderno si inserisce nella cornice degli obiettivi previsti dal Quadro strategico per la cooperazione europea nell’istruzione e nella formazione ET 2020, adottato dall’EU nel 2009 ed afferente alla più ampia strategia decennale per la crescita e l’occupazione “Europa 2020”.

Il Quadro ET 2020, voluto per guidare la cooperazione fra i paesi europei fino al termine dell’anno in corso, si è prefisso quattro obiettivi strategici per raggiungere i quali tutti gli Stati membri dell’Unione hanno cercato in questi anni di adottare politiche educative adeguate a mettere in atto i miglioramenti necessari. Si tratta di obiettivi di ampio respiro che riguardano sostanzialmente la realizzazione concreta dell’apprendimento permanente e della mobilità, il miglioramento della qualità e dell’efficacia dell’istruzione e della formazione, la promozione dell’equità, la coesione sociale e la cittadinanza attiva e, per finire, l’incoraggiamento della creatività e dell’innovazione, imprenditorialità compresa, nell’istruzione e nella formazione.

Nella parte introduttiva del volume si analizza anche la situazione italiana, presentando i progressi fatti dal nostro sistema di istruzione e formazione,  in relazione ai suddetti target, dal 2009, primo anno di rilevazione, al 2018, anno dell’ultima rilevazione dei dati. I  dati sono inoltre messi a confronto con la media europea per gli stessi due anni di riferimento (dati tratti dall’ultimo rapporto di monitoraggio della Commissione europea, Education and Training Monitor 2019).  Considerando, quindi, che l’Italia è stata ampiamente trattata in questa parte del rapporto, è stato deciso di non includerla nella sezione delle schede nazionali.

Per saperne di più si rimanda alla lettura del Quaderno di Eurydice I sistemi scolastici europei al traguardo del 2020.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.