News

FONDAZIONE SUSSIDIARIETA’: Ricerca “I giovani insegnanti nella scuola italiana”

― 2 Maggio 2024

Fondazione per la Sussidiarietà, da anni impegnata nella ricerca in campo educativo e scolastico (Sussidiarietà ed educazione, Capitale umano e sistemi formativi, Non Cognitive Skills), intende rivolgere la sua attenzione a un nuovo fenomeno, sociale e culturale: la presenza, nella scuola italiana, di un numero crescente di giovani insegnanti.

La scuola italiana è stata caratterizzata, fino a poco tempo fa, da un ridotto ricambio generazionale dei docenti, la cui l’età media nel 2018/19 era di 49 anni, con una rilevante quota di insegnanti di oltre 54 anni nella scuola secondaria di primo e secondo grado.
Dati recenti mostrano però un interessante cambiamento. Nelle scuole statali vi è stata una consistente immissione di giovani insegnanti sia di ruolo sia con supplenza annuale o “Covid”. A costoro si aggiungono insegnanti di scuole paritarie, che nell’ultimo decennio hanno reclutato personale docente giovane, nella fase iniziale della loro carriera.
La Fondazione per la Sussidiarietà, di Milano, ha deciso di occuparsi del fenomeno, promuovendo una ricerca su “I giovani insegnanti nella scuola italiana.
L’obiettivo principale della ricerca è quello di fornire uno strumento di conoscenza delle caratteristiche degli insegnanti di nuova generazione (≤ 35 anni), della loro composizione e, in particolare, della loro carica innovativa e dei loro bisogni formativi, al fine di offrire indicazioni di priorità nell’attività di orientamento all’insegnamento e di formazione dei giovani insegnanti, nella fase iniziale di inserimento nella scuola, sia sul versante professionale e metodologico sia su quello didattico-culturale.
Un ulteriore obiettivo della ricerca consiste nell’offerta di indicazioni di policy sia a livello nazionale (formazione iniziale e reclutamento degli insegnanti, formazione in servizio) sia a livello di reti scolastiche e di singole scuole (statali e paritarie).
Nella prima fase della ricerca verranno attivati 6 Focus Group, tre per insegnanti di scuola primaria e tre per insegnanti di scuola secondaria, di primo e secondo grado, suddivisi per aree geografiche: due al Nord (Milano, 27 e 28 giugno 2024), due al centro (Roma, 25 e 26 giugno 2024), due al Sud (Bari, 27 e 28 giugno 2024).
Ai fini della formazione dei Focus Group (10/12 insegnanti ciascuno),
La FONDAZIONE CHIEDE UNA MANIFESTAZIONE di interesse a partecipare, compilando ENTRO IL 24 MAGGIO 2024 il Questionario al link qui di seguito: Modulo.
Per una valida rappresentatività dei Focus Group, la selezione sarà operata sulla base dei criteri di genere, territorialità, classi di insegnamento e, per la scuola secondaria, materie di insegnamento.
Entro il 24 maggio sarà conclusa la selezione e nei giorni successivi sarà data comunicazione della composizione dei Focus Group.
E’ possibile essere informati sugli sviluppi della ricerca e sugli esiti finali segnalando il proprio interesse nel Modulo indicato di sopra.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI SI RIMANDA ALLA LETTURA DEI DOCUMENTI ALLEGATI

Si allegano:

Lettera ai Docenti
Lettera ai Coordinatori Didattici

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.