News

GARANTE PRIVACY: Pubblicata la Relazione Annuale 2021

― 8 Luglio 2022

Garante per la Protezione dei Dati Personali, Comunicato Stampa, garanteprivacy.it, 07.07.22

Con un Comunicato del 7 luglio 2022, il Garante della Privacy rende noto che,  alle ore 11:00 della medesima giornata, presso la Sala Zuccari del Senato della Repubblica, l’Autorità, nelle persone di Pasquale Stanzione, Ginevra Cerrina Feroni, Agostino Ghiglia e Guido Scorza, hanno presentato la Relazione sull’attività svolta nel 2021.

Come si legge nella Sintesi per la Stampa, l’Autorità, in una situazione ancora fortemente condizionata dagli effetti della pandemia, è intervenuta negli ambiti qui indicati:

  • le implicazioni etiche della tecnologia;
  • l’economia fondata sui dati;
  • le grandi piattaforme e la tutela dei minori;
  • i big data;
  • l’intelligenza artificiale e le problematiche poste dagli algoritmi;
  • gli scenari tracciati dalle neuroscienze;
  • la sicurezza dei sistemi e la protezione dello spazio cibernetico;
  • il diffondersi di sistemi di riconoscimento facciale;
  • la monetizzazione delle informazioni personali;
  • i fenomeni del revenge porn e dello sharenting.

Per quanto riguarda la tutela dei minori, l’Autorità ha vigilato sull’anagrafica degli iscritti alle piattaforme social e ha imposto a Tik Tok misure per escludere gli utenti giovanissimi, tramite la rimozione di centinaia di migliaia di account di under tredici.

In merito al Cyberbullismo, il GPDP ha proceduto con l’attivazione delle procedure di intervento previste dalla normativa e ha proseguito nel lavoro di sensibilizzazione per il contrasto al fenomeno.

Attraverso dei contributi dell’Avv. Barone, OrizzonteScuola.it ha fornito approfondimenti sull’impatto dei pronunciamenti del Garante sul mondo della scuola, in particolare in materia di:

Per approfondire:

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.