News

I figli dei key workers: Le richieste di Regioni, Comuni, Associazioni …

― 7 Marzo 2021

In data  4/3/2021 il Ministero ha pubblicato la Nota Ministeriale 343.

In merito a quanto indicato nella stessa: “(…) restano attuabili, salvo ovviamente diversa disposizione delle Ordinanze regionali o diverso avviso delle competenti strutture delle Regioni, da verificare da parte degli USR, le disposizioni del Piano Scuola 2020-2021 (“Documento per la pianificazione delle attività scolastiche, educative e formative in tutte le Istituzioni del Sistema nazionale di Istruzione”, approvato con DM 26
giugno 2020, n. 39), nella parte in cui prevedono che vada garantita anche “la frequenza scolastica in presenza… degli alunni e studenti figli di personale sanitario o di altre categorie di lavoratori, le cui prestazioni siano ritenute indispensabili per la garanzia dei bisogni essenziali della popolazione”, secondo quanto indicato dalla nota 1990/2020, “nell’ambito di specifiche, espresse e motivate richieste e … anche in ragione dell’età anagrafica”. In tal senso, già si è espressa esplicitamente Regione Lombardia, attraverso una specifica FAQ.”, le scuole si trovate ad affrontare la difficolta di individuare le categorie aventi diritto.

Solo a titolo di esempio, seguano alcune delle richieste di chiarimento indirizzate ai vari Ministeri o Presidenti di Regione:

Regione Emilia Romagna

Comunicato stampa RER_ANCI ER scuola

Regione Lombardia

Anci Lombardia

Associazione Nazionale Presidi Italiani

Anche la nostra Associazione ha richiesto un chiarimento al Ministero e ai Presidenti di regione Lombardia e Emilia Romagna.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.