News

INVALSI: Esiti internazionali di Financial Literacy dell’indagine OCSE PISA 2022. Banca d’Italia e INVALSI illustrano i risultati italiani della ricerca.

― 27 Giugno 2024

L‘Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e Formazione ha pubblicato il Comunicato Stampa INVALSI del 27.06.2024, avente per oggetto “27 giugno 2024: Presentazione degli esiti internazionali di Financial Literacy dell’indagine OCSE PISA 2022. Banca d’Italia e INVALSI illustrano i risultati italiani della ricerca“.

OCSE PISA ha condotto un’indagine internazionale su vasta scala, con l’obiettivo di rilevare l’alfabetizzazione finanziaria dei ragazzi, alla luce del fatto che, negli ultimi decenni non è aumentato l’interesse per il livello di conoscenze finanziarie dei propri cittadini. Il quadro appare problematico, poiché, già a 15 anni, i giovani sono coinvolti in operazioni finanziarie, benché piuttosto elementari.

A livello internazionale hanno partecipato circa 98 000 studenti di 15 anni dei 20 Paesi/economie che hanno aderito all’indagine.

In Italia, hanno partecipato all’indagine oltre 6200 studenti di 343 scuole: Licei, Istituti
tecnici, Istituti professionali, Centri di formazione professionale delle cinque macro-aree geografiche: Nord Ovest, Nord Est, Centro, Sud e Sud Isole. Hanno aderito, inoltre, alcune Scuole Secondarie di Primo grado in cui sono ancora presenti allievi di quindici anni di età.

I risultati presentati riguarderanno il posizionamento del nostro Paese rispetto agli altri partecipanti
alla rilevazione OCSE.

Il Rapporto nazionale e tutti materiali ad esso relativi saranno disponibili all’apposito link.

La presentazione dei risultati è programmata in un evento pubblico, in diretta YouTube, il 27 giugno 2024, alle 14.30.

 

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.