News

MIM – Ministero dell’Istruzione e del Merito: Celebrazioni ufficiali italiane per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2023

― 12 Settembre 2023

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha trasmesso la Nota prot. n. 3807 dell’11 settembre 2023 avente per oggetto : “Celebrazioni ufficiali italiane per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2023 – Aggiornamento – Allegato FAO n. 2 GMA 2023“.

Nella fattispecie, il MIM fa seguito alla Nota prot. n. 3060 del 07 luglio 2023, integrata con il Documento inviato dalla FAO, “Allegato FAO n. 2 GMA 2023“.

Come già noto, il 16 ottobre si celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione (GMA), a cura della FAO – Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura. In occasione di tale ricorrenza, il MIM, in accordo con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale propone alle scuole di dedicare uno spazio al tema della GMA di quest’anno ovvero “L’acqua è vita, l’acqua ci nutre. Non lasciare nessuno indietro”.
Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo https://www.fao.org/worldfood-day/it.

Il Documento inviato dalla FAO, “Allegato FAO n. 2 GMA 2023“, prevede un Concorso denominato “Concorso Poster, i cui dettagli sono ivi indicati indicati e indirizzato agli alunni dai 5 ai 19 anni. I partecipanti dovranno esprimere la loro creatività creando un poster che illustri le loro azioni a favore delle risorse idriche per l’alimentazione. I poster possono essere disegni, dipinti o creazioni digitali da
caricare sul sito della Giornata Mondiale dell’Alimentazione seguendo le istruzioni. Ulteriori informazioni su come partecipare sono disponibili sul sito web della GMA. Iscrizioni entro il 3 novembre 2023. 

 

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.