News

MIM – Ministero dell’Istruzione e del Merito: Tavolo al Ministero del Lavoro sulla sicurezza

― 13 Gennaio 2023

Ministero dell’Istruzione e del Merito, Comunicati, miur.gov.it, 12.01.23

Con un Comunicato del 12 gennaio 2023, il Ministero dell’Istruzione e del Merito rende noto che, nella medesima giornata, Giuseppe Valditara ha partecipato al Tavolo sulla sicurezza sul lavoro che si è tenuto al Ministero del Lavoro, alla presenza dei Ministri Marina Calderone (Lavoro), Anna Maria Bernini (Università e ricerca), Orazio Schillaci (Salute) e Paolo Zangrillo (Funzione pubblica). Per i Sindacati erano presenti i leader di Cgil e Uil, Maurizio Landini e Pierpaolo Bombardieri, il segretario generale dell’Ugl, Paolo Capone, e il segretario confederale della Cisl, Giorgio Graziani.

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito ha avuto modo di confrontarsi sul tema della sicurezza di studenti, docenti e personale scolastico, anche relativamente all’alternanza scuola-lavoro. Valditara ha parlato dell’imprescindibilità di una riforma in merito ai risarcimenti e ha dichiarato, in tal senso, di avere apprezzato la disponibilità dell’Inail ad un confronto. Al contempo, ha sottolineato che “questa modifica non è tuttavia sufficiente: occorre anche e soprattutto prevenire. Secondo il Ministro, infatti, è necessario “investire di più sulla formazione degli studenti per creare una cultura della sicurezza sul luogo di lavoro, anche coinvolgendo i datori di lavoro e i sindacati, e garantire ai ragazzi che effettuano percorsi di alternanza scuola-lavoro una formazione specifica“. E’ opportuno, altresì, potenziare, anche attraverso opportune coperture finanziarie, la formazione del tutor scolastico e quella del tutor aziendale, i quali dovranno instaurare una relazione di costante confronto, perché “il dialogo tra scuola e impresa non si esaurisce al momento della stipula della convezione, ma deve essere continuo“.

Le azioni da mettere in campo, secondo il Ministro, sono 3:

  • Realizzare delle piattaforme territoriali, a cura degli USR, per mettere a disposizione apposite liste di imprese selezionate e certificate per lo svolgimento dei PCTO.
  • Indicare una lista delle informazioni e delle attestazioni che le scuole devono acquisire dalle aziende e che devono verificare, prima della stipula della relativa Convenzione.
  • Riavviare l’operatività del Comitato per il monitoraggio e la valutazione dell’alternanza scuola-lavoro, che prevede la presenza di rappresentanti delle Camere di Commercio, dell’industria, dell’artigianato, dell’agricoltura, dei lavoratori e dei datori di lavoro, cui va aggiunta anche la rappresentanza di studenti e docenti“.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.