News

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE: Presentati i risultati del progetto “Uniti per la scuola”

― 8 Giugno 2022

Ministero dell’Istruzione, Comunicati, miur.gov.it, 07.06.22

Con un Comunicato del 7 luglio 2022, il Ministero dell’Istruzione rende noto che, nella medesima giornata, il Ministro Bianchi ha presentato al Palazzo dell’Istruzione i risultati del progetto in oggetto, assieme alle attrici Vittoria Puccini Paola Cortellesi.

Obiettivo di questa iniziativa, come si legge nel Comunicato, è quello di stimolate l’utilizzo dei “linguaggi del teatro e dell’audiovisivo come strumenti per innovare la didattica in aula e per sollecitare le ragazze e i ragazzi a partecipare di più in classe, a lavorare in gruppo, a sviluppare la capacità di risolvere problemi con la loro creatività, a parlare in pubblico“.

Il Progetto è stato realizzato con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione, del Ministero della Cultura, di “Alice nella Città”, dell’Accademia del Cinema Italiano-Premi David di Donatello e di U.N.I.T.A.- Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo, con la supervisione pedagogica del CPP, Centro PsicoPedagogico di Daniele Novara.

Protagonisti dell’evento del 7 giugno sono stati gli studenti delle scuole aderenti al progetto, che hanno avuto modo di raccontare la propria esperienza e le proprie impressioni. Presenti anche Piera Detassis, Presidente e Direttrice Artistica dell’Accademia del Cinema Italiano-Premi David di Donatello, Fabia Bettini,Direzione Artistica di “Alice nella Città”, e gli attori Carlotta NatoliGiorgio Marchesi e Chiara Tomarelli, membri del tavolo scuola di “U.N.I.T.A.”.

L’edizione 2021-22, prima in assoluto, di “Uniti per la scuola” ha coinvolto 10 scuole di ogni grado e oltre 300 studentesse e studenti.

Per approfondire:

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.