News

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE: Rinnovata per un triennio la Convenzione con l’Opera Nazionale Montessori

― 11 Ottobre 2022

Ministero dell’Istruzione, Notizie, miur.gov.it, 10.10.22

Con una Notizia del 10 ottobre 2022, si comunica che è stata rinnovata per un ulteriore triennio la Convenzione tra il Ministero dell’Istruzione e l’Opera Nazionale Montessori, siglata congiuntamente dal Capo Dipartimento Stefano Versari e il Presidente dell’Opera Benedetto Scoppola.

All’Articolo 1 del Documento, è consentito alle Istituzioni scolastiche, nell’ambito della propria autonomia, “la possibilità di istituire sezioni di scuola dell’infanzia e classi di scuola primaria secondo il metodo di differenziazione didattica Montessori“.

Al Comma 5 del medesimo articolo, si stabilisce inoltre che “L’Opera Nazionale Montessori e il Ministero dell’istruzione, tramite il proprio sistema informativo e il coinvolgimento degli Uffici Scolastici Regionali, provvederanno ad istituire un apposito elenco da aggiornare per ciascun anno scolastico contenente le denominazioni delle scuole per l’infanzia e di istruzione primaria, anche nell’ambito degli istituti comprensivi, in cui sono istituite sezioni o classi secondo il metodo di differenziazione didattica Montessori”.

All’Articolo 2, si stabilisce inoltre che alle classi in questione siano assegnati insegnanti con Diploma di Differenziazione didattica Montessori. Nel caso in cui siano presenti alunni con Disabilità, i docenti che si occupano del Sostegno dovranno possedere, oltre al Diploma di cui sopra, anche il titolo di specializzazione sul sostegno.

L’Articolo 3 consente l’avvio di sperimentazioni con Metodo Montessori nella Scuola Secondaria di Primo grado, previa richiesta “a” e autorizzazione “del” Ministero dell’Istruzione, il quale definisce “tempi, modalità di attuazione, compreso un qualificato piano di formazione riservato ai docenti della scuola secondaria di primo grado inseriti nella sperimentazione e di valutazione degli esiti“.

L‘Articolo 4 si occupa del Sistema 0-6: “L’Opera Nazionale Montessori promuove, in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, con le Regioni e con gli Enti locali […] attività formative sui principi del metodo “Montessori” rivolte al personale educativo dei servizi educativi per l’infanzia“.

L’Opera fornisce, inoltre, assistenza tecnica e consulenza a tutte le scuole di cui sopra (Articolo 5).

L’Articolo 6, infine, stabilisce che “L’Opera Nazionale Montessori e il Ministero dell’istruzione, potranno organizzare incontri, seminari, convegni e attività formative, sia a livello locale che nazionale, al fine di promuovere lo sviluppo e la diffusione del pensiero e del metodo d’insegnamento di Maria Montessori, per garantirne l’autentica interpretazione“.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.