News dalle scuole

SCUOLE ROMANO BRUNI – PADOVA: “Homo Caelestis. L’incredibile racconto di come saremo”

― 3 Maggio 2022

Gli amici delle Scuole Romano Bruni di Padova ci comunicano che gli studenti incontreranno il dott. Tommaso Ghidini, Capo della Divisione di strutture, meccanismi e materiali dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), autore del libro in oggetto, edito dall’Editore Longanesi.

L’appuntamento è per sabato 28 maggio, alle ore 11.00, presso la sala MPX di Padova, sita in via Boniporti 22. Riportiamo quanto ci scrive il Prof. Martino Frizziero, Coordinatore del Liceo Scientifico:

L’incontro, di altissima caratura scientifica, ha la più bella delle origini quotidiane: il primo giorno di scuola. 

Dopo la Didattica a Distanza si ritorna in presenza e la professoressa di Fisica comincia il nuovo lavoro in classe leggendo alcuni passi del libro “Homo Caelestis“. Sono passi che descrivono in modo positivo e affascinante alcuni argomenti fondamentali per docenti e studenti, quali per esempio l’errore visto come un’occasione di conoscenza e non come una sconfitta.
Una studentessa del III anno, dopo aver ascoltato i passi del libro, sente il bisogno di leggerlo, lo prende e lo finisce tutto nella prima settimana di scuola. Un nuovo inizio. 

Questo è stato l’impulso che ha mosso la docente ad inventare e a proporre agli studenti un laboratorio di lettura pomeridiano del libro “Homo caelestis”. Così, dal mese di novembre, un gruppo di studentesse si è impegnato nella lettura e nell’analisi dei temi proposti dal dott. Ghidini che spaziano in diversi ambiti: scientifici (incluso il racconto appassionato della missione Rosetta), letterari, filosofici. In sintesi: umani.
Il percorso di lettura ha portato nuove conoscenze, curiosità e aperture di orizzonti insieme a molte domande che le studentesse e la docente volevano porre all’autore. 

A quel punto è scattato il desiderio di contattarlo e di invitarlo a Padova. Con nostra grande sorpresa e soddisfazione il dott. Ghidini si è detto disponibile e sarà a Padova il 28 maggio per concludere, in un modo grande e imprevisto, quanto iniziato in quel primo giorno di scuola.

Sono numerose le iniziative che il Liceo Bruni offre ai suoi studenti grazie all’impegno e all’implicazione di molti insegnanti tra cui laboratori di teatro, di matematica e di informatica ma anche di filosofia, letteratura. Progetti, convegni, concorsi. Tra i progetti in essere ne segnaliamo uno che riguarda anch’esso l’Agenzia Spaziale Europea. Alcuni studenti del II anno hanno preso parte al progetto Astro Pi Mission Space Lab promosso dalla stessa Agenzia e sono stati selezionati per il Flying status accedendo alla terza e quarta fase: il loro esperimento, che consiste nella misurazione della qualità della salute delle piante durante la pandemia attraverso dati acquisiti con il computer Astro Pi, è stato scelto per essere eseguito a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

La conferenza è aperta al pubblico, in particolare al mondo scolastico e universitario”.

 

Consulta la Locandina

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.