Rassegna stampa

Antropologia. Se camminare cambia il senso della marcia

― 3 Novembre 2022

Maria Luisa Colledani, ilSole24Ore.com, 01.11.22

“In cinese la parola «tao» significa cammino ed è composta da due radicali, uno raffigurante «due piedi», l’altro «una testa». Perché non si cammina solo con la forza delle gambe e il cuore che pompa sangue ma con il desiderio di purificare lo sguardo, lavare i luoghi comuni, dare scacco matto alle paure, spazzar via l’urbanizzazione”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.