Rassegna stampa

Arte. Friedrich, ritrovare nella natura l’eco di quell’infinito che abita in noi

― 26 Marzo 2024

Roberta Tosi, ilSussidiario.net, 26.03.24

“Aveva riflettuto più e più volte su quell’interrogativo perché gli era capitato spesso che glielo chiedessero. Come mai, dicevano, “come soggetto dei tuoi dipinti scegli la morte, la caducità e il sepolcro?”

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.