Rassegna stampa

Cinema. Il viaggio (riuscito) di Boccaccio e Pupi Avati nella “memoria” di Dante

― 11 Ottobre 2022

Giuseppe Reguzzoni, ilSussidiario.net, 11.10.22

“Uscito nelle sale cinematografiche il 29 settembre scorso, Dante di Pupi Avati sembrava destinato a un pubblico ristretto e, invece, sta realizzando un buon numero di spettatori, a testimonianza dell’interesse crescente per l’opera dantesca, ben al di là dei numerosi eventi che hanno segnato le celebrazioni dei 700 anni dalla scomparsa dell’Alighieri”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.