Rassegna stampa

Cinema. Ridare nome ai migranti morti in mare: “Sconosciuti puri” in cerca di dignità

― 16 Novembre 2023

Angela Calvini, Avvenire.it, 16.11.23

“Ogni notte nella sala autopsie della dottoressa Cristina Cattaneo arrivano corpi senza nome. Lei li chiama gli “sconosciuti puri” e appartengono spesso ai margini della società. Sono senzatetto, prostitute, adolescenti in fuga”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.