Rassegna stampa

Competenze incerte alla fine degli studi

― 15 Luglio 2019

Daniele Checchi*, Scuola24, 15 luglio 2019

I dati Eurostat portano alla ribalta un’anomalia tutta italiana. La transizione lenta, troppo lenta, dei giovani dalla scuola/università al mercato del lavoro: la percentuale di laureati italiani 20-34enni occupati entro tre anni dal conseguimento del titolo è pari al 60.7%, ma tale percentuale sale al 77.9% quando si vada oltre i cinque anni dal conseguimento del titolo universitario. Questa situazione non è senza costi dal punto di vista sociale, basti pensare al ritardo nell’uscita di casa o alle scelte di fertilità…

*Ordinario di Economia all’Università di Milano

 

Competenze incerte alla fine degli studi

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.