Rassegna stampa

Competenze trasversali e life skills, si possono insegnare a scuola. Via libera della Camera

― 3 Agosto 2023

Redazione OrizzonteScuola.it

L’educazione sta subendo un cambiamento significativo grazie all’introduzione delle competenze non cognitive. L’Aula della Camera dei deputati ha recentemente approvato una nuova legge, con 168 voti a favore, 10 contrari e 96 astenuti, per la prevenzione della dispersione scolastica attraverso lo sviluppo di competenze trasversali.

Il testo, ora in attesa dell’approvazione del Senato, mira a promuovere l’integrazione dei saperi disciplinari con abilità fondamentali. L’obiettivo è prevenire l’analfabetismo funzionale, la povertà educativa e la dispersione scolastica, nonché favorire lo sviluppo armonico dell’individuo.

Le competenze non cognitive, o ‘life skills’, sono abilità che promuovono comportamenti positivi e di adattamento. Queste includono la gestione delle emozioni, dello stress, la comunicazione efficace, l’empatia, il pensiero creativo e critico, e l’abilità di prendere decisioni e risolvere problemi.

Il ministero dell’Istruzione e del Merito dovrà sviluppare iniziative specifiche, come un Piano straordinario di azioni formative per i docenti, e di analizzare le metodologie esistenti per combattere la dispersione scolastica.

DOSSIER DELLA CAMERA DEI DEPUTATI [PDF]

PROPOSTA DI LEGGE [PDF]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.