Rassegna stampa

Decreto Sostegni Bis: Morgano (Fism), “preoccupa l’esclusione delle le scuole dell’infanzia paritarie” | AgenSIR

― 27 Maggio 2021

AgenSIR, 26 maggio 2021

“Noi preoccupati per immotivata e inspiegabile esclusione dal Decreto Sostegni Bis”: è l’allarme lanciato dalla Fism, che ricorda: “È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ieri sera il testo del decreto legge n.73/2021 – ovvero il cosiddetto Decreto Sostegni bis – che prevede lo stanziamento di cinquanta milioni di euro per le scuole paritarie. La somma sarà suddivisa in proporzione al numero degli iscritti e servirà per contenere il rischio epidemiologico in relazione all’avvio dell’anno scolastico 2021/2022. Lo stanziamento, fortemente sollecitato dal tavolo dell’Agorà della Parità (Agesc – Associazione genitori scuole cattoliche, Cdo Opere educative, Cnos Scuola – Centro nazionale opere Salesiane, Ciofs Scuola – Centro italiano opere femminili salesiane, Faes – Famiglia e Scuola, Fidae – Federazione istituti di attività educative, Fism – Federazione italiana scuole materne, Fondazione Gesuiti educazione), vede escluse immotivatamente le scuole dell’infanzia paritarie”.

Fonte: www.agensir.it/quotidiano/2021/5/26/decreto-sostegni-bis-morgano-fism-preoccupa-lesclusione-delle-le-scuole-dellinfanzia-paritarie/

Decreto Sostegni Bis: Morgano (Fism), “preoccupa l’esclusione delle le scuole dell’infanzia paritarie” | AgenSIR

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.