Rassegna stampa

Educazione. Chiamare “per nome” e domandare: il metodo dell’inquietudine

― 4 Settembre 2023

Roberto Ceccarelli, ilSussidiario.net, 03.09.23

“Da quando insegno, i giorni dopo Ferragosto rappresentano una specie di limite ideale oltre il quale inizio a pensare più intensamente all’anno scolastico che ho davanti. Non nel senso di programmare chissà cosa”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.