Rassegna stampa

Educazione. Scuola, scrutini senza moralismo

― 10 Giugno 2024

Federico Pichetto, ilSussidiario.net, 10.06.24

“La fine delle lezioni nella gran parte delle scuole del reame ripropone l’antico rito degli scrutini. Visto da un punto di vista squisitamente formale, lo scrutinio è il momento in cui una società conferisce a una comunità di docenti il potere di giudicare il percorso formativo di un bambino, di un ragazzo o di un giovane”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.