Rassegna stampa

Filosofia. Meeting. Nessun futuro alla “Terminator”, la nostra finitudine dà senso al qui e ora

― 26 Agosto 2022

Rodolfo Casadei, Tempi.it, 26.08.22

“Scrive Olivier Rey che non bisogna avere paura del transumanesimo, che è una cosa che si accartoccerà su se stessa, ma al Meeting di Rimini non ne sono davvero convinti e perciò hanno voluto un incontro intitolato “La macchinizzazione dell’uomo e l’umanizzazione della macchina”.

[Leggi l’articolo]

Per approfondire:

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.