Rassegna stampa

Filosofia. Novecento. Il viaggio di Hannah Arendt nell’antisemitismo in Occidente

― 23 Novembre 2022

Giuseppe Bonvegna, Avvenire.it, 20.11.22

“Benedetto Croce, di cui il 20 novembre ricorre il settantesimo della morte, nel 1925 promosse il famoso Manifesto degli intellettuali antifascisti, ma la sua lotta per la libertà si arrestò alle soglie del concetto di diritto naturale, di cui egli non condivideva l’impronta (a suo dire) individualista, troppo centrata cioè sull’esaltazione dei diritti dell’individuo”.

[Leggi l’articolo]

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione, per personalizzare contenuti, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Dovrai accettare l’uso dei nostri cookie per continuare a utilizzare il nostro sito web. Leggi l’informativa privacy e la cookie policy.